ART Breaking NEWS

Romulo re dello slalom, Pazzini incontenibile


 

Nicolas 6– Il primo goal è sul suo palo ma la barriera lo tradisce.   Romulo 7,5– Tomba saltava i paletti dello slalom lui gli avversari, solo la sfortuna gli impedisce di segnare il goal dell’anno. Bianchetti 7- Caracciolo è un avversario difficile, lo contiene, salva un goal sulla linea e s’inventa l’assist per il pareggio di Pazzini.  Caracciolo 6– Lotta e sbuffa contro i suoi ex compagni anche lui non immune da colpe nell’occasione del vantaggio bresciano. Souprayen 6- Non è stato bene nella notte e nel primo tempo non si è molto visto. Nella ripresa, pur con meno spazio, ritrova parte delle sue potenzialità, compartecipe nell’errore che porta al goal di Torregrossa. Valoti 5- Non entra mai in partita, sbaglia anche gli appoggi più facili, Pecchia lo toglie all’intervallo. Gomez 6,5 – Porta vivacità e pericolosità va in goal ma è in fuori gioco. Fossati 6,5– Mezzo punto in meno per l’ammonizione che gli costerà la partita di Ascoli, per il resto padrone assoluto del centro campo. Tenta anche il tiro, canta e porta la croce. Bessa 7– Vederlo giocare è sempre un piacere, tende, però, a rallentare un po’ troppo il gioco. Siligardi 5,5- L’impegno è grande come anche il suo egoismo. Sia nel primo sia nel secondo tempo preferisce fare tutto da solo invece di servire compagni liberi davanti alla porta. Zaccagni s.v.- Entra per Siligardi.  Pazzini 8- Terza doppietta consecutiva, torna al goal su azione con una giocata magistrale, quinto rigore consecutivo cambiando ogni volta. Luppi 5,5- Parte, come sua abitudine, a cento l’ora ma sbaglia una buona opportunità e si affloscia, non rientra dopo l’intervallo. Ganz 5,5 – Sciupa una buona opportunità servitagli da Pazzini poi costringe Minelli agli straordinari.