ART Breaking NEWS

Sambonifacese avanti in Coppa Italia, Legnago eliminato dal Marano. Domani i calendari dall'Eccellenza alla Seconda Categoria e i gironi di Terza Categoria


Primo turno di Coppa Italia in Serie D e brilla la Sambonifacese, che vince e si qualifica per la fase successiva.

I rossoblù di mister Magoni superano al Tizian la realtà trentina del Dro 3-1: le reti dei rossoblù portano la firma di Micheloni, che apre le danze; poi ci pensano Vitali e Piras ad arrotondare il risultato.

Domenica da archiviare per il Legnago Salus, che perde al Sandrini 1-4 contro la neo promossa Marano ed è così estromesso subito dalla Coppa.

Le reti arrivano tutte nel secondo tempo: dei biancazzurri allenati da Di Loreto, in evidenza Viviani, autore del provvisorio pareggio, mentre nella realtà vicentina segna anche l’ex Ferretti.

Domenica prossima inizierà il campionato, e le nostre realtà veronesi di Serie D, giocheranno ancora fra le mura amiche: il Legnago affronterà la bergamasca Ponte San Pietro Isola, nota semplicemente come Pontisola, mentre la Sambonifacese giocherà contro la piemontese Gozzano.

Questo mercoledì 28 agosto alle ore 20:30, inizierà la stagione agonistica per le altre realtà dilettantistiche, con le gare della prima giornata di Coppa Italia per l’Eccellenza e per il Trofeo di Promozione, Prima e Seconda Categoria.

Altro evento che vorremmo ricordare, è che da quanto appreso nell’ultimo Comunicato della Figc Veneto, è che “… Questo Lunedì 26 agosto alle ore 18.00, presso l’Auditorium del “Il Giornale di Vicenza”, in via Enrico Fermi 205 a Vicenza, ci sarà la presentazione dei calendari del Comitato Regionale Veneto (dall’Eccellenza alla Seconda Categoria) e dei gironi di Terza Categoria. Tutte le società venete sono invitate a partecipare all’appuntamento e qualora fossero impossibilitate a venire, tutti possono seguire l’evento in diretta streaming sul sito del “Il Giornale di Vicenza”  www.ilgiornaledivicenza.it , dove nella home page si potrà trovare il collegamento diretto all’evento”.

 

Stefano Paganetto