ART Breaking NEWS

Sampdorio / Chievo 1-1


Il Chievo torna con un meritato pareggio dalla trasferta a Marassi con la Samp. Maran riscopre la difesa tradizionale con Cacciatore e Gobbi esterni e Gamberini e Cesar centrali. A centrocampo, dove le assenze si fanno sentire, a destra gioca il giovane Depaoli, rientrato dalla squalifica, con Radovanovic, in regia, e Bastien, a sinistra, mentre Castro opera alle spalle di Inglese e Pellissier. I ritmi sono blandi con la Doria che però mantiene il controllo del gioco che si sbocca, intorno al decimo, quando Sorrentino buca completamente l’uscita permettendo a Quagliarella di segnare a porta vuota. Subito dopo, però, il portierone clivense salva la seconda marcatura con un intervento provvidenziale di piede su Barreto. Sul finire del tempo si fa vedere in avanti il Chievo che, prima, non riesce a sfruttare, una disinvolta uscita, palla al piede dell’ex Puggioni, e poi con un tiro cross di Inglese che è deviato da un difensore che anticipa Pellissier. Alla ripresa del gioco arriva subito il pareggio, delicato lob di Depaoli, ancora per Inglese che stoppa e incrocia sul palo lungo rendendo vano il volo del portiere. Il pareggio sembra anestetizzare la gara che prosegue abbastanza tranquilla. A una ventina di minuti dalla fine Maran richiama Pellissier per Gapké e, subito dopo, Gamberini per Frey. Sul finire un brivido quando Terreira colpisce il palo, ma, poi, arriva il triplice fischio e i clivensi si portano a casa un buon punto che li fa salire a quarantatré punti in attesa, sabato prossimo, dell’ultima gara casalinga con la Roma.