ART Breaking NEWS

SERIE D: il 2016 inizia con un pareggio per Virtus Vecomp, Legnago Salus e Villafranca


In Serie D inizia bene il 2016 per le nostre formazioni veronesi, che hanno tutte e tre pareggiato: è vero che nessuna ha vinto, tuttavia non perdere è già un dato positivo dopo la sosta natalizia.

Nel girone C la Virtus Vecomp esce con un pareggio per 1-1 dal campo del Fincantieri Monfalcone, invischiato nella zona pericolosa della classifica. I  rossoblù di Gigi Fresco vanno sotto nel primo tempo con la rete dell'eterno bomber Godeas, che tutti ricordano nelle stagioni trascorse nelle file della Triestina e del Mantova, un po' meno nel Chievo dove ha collezionato solo cinque presenze. Nella ripresa la Virtus Vecomp pareggia con Santuari e alla fine il risultato resterà così fino alla fine, anche perché resta in inferiorità numerica per l'espulsione di Allegrini. Non deludono le dirette avversarie che occupano le prime posizioni: vincono Campodarsego e Venezia, che sfruttano a dovere il fattore campo, mentre termina a reti inviolate Calvi Noale-Este.

Nel girone D il Legnago Salus acciuffa in extremis un punto contro il Ravenna  in una gara dai due volti. Al Sandrini i biancazzurri di Andrea Orecchia giocano un brutto primo tempo e gli ospiti vanno al riposo in vantaggio con la rete di Antoniacci. Nella ripresa il Legnago cambia registro e insidia più volte la porta romagnola: il pareggio arriva nel recupero e porta la firma di Bigolin.

Prezioso pareggio 2-2 per il Villafranca nella tana del Forlì, una delle squadre più forti del girone e che all'andata aveva rifilato cinque reti ai castellani. Il primo tempo è in salita per la formazione di Sauro Frutti: I romagnoli chiudono in vantaggio con la rete firmata da Nocciolini. Nella ripresa arriva la reazione del Villafranca che pareggia con capitan Samuele Avanzi; il Forlì non ci sta e torna avanti con Personè; nei minuti di recupero arriva la rete del definitivo 2-2 firmata da Matei Nicolae.

Tra gli altri risultati, non deludono Parma e Alto Vicentino, entrambi vittoriose e che si confermano al primo e secondo posto; in coda lo spareggio salvezza Clodiense-Fortis Juventus termina senza reti.