ART Breaking NEWS

Sfuma sul filo di lana la Viareggio Cup


Si ferma ad un passo dal traguardo la straordinaria partecipazione dell’Hellas Verona alla Viareggio Cup, la più importante e qualificata manifestazione giovanile italiana. Il successo arride all’Inter, favorita del torneo, che però conquista la vittoria solo a due minuti dal novantesimo. Protagonista assoluto dell’intero torneo Pierluigi Gollini, premiato come miglior portiere. La gara inizia subito in salita per i ragazzi di Pavanel che, dopo due minuti, a causa di un errato retropassaggio di Rossi, vedono i neroazzurri passare in vantaggio che, sull’onda dell’entusiasmo si buttano in avanti, ma trovano una muraglia insuperabile nel ventenne Gollini. Dopo un chiaro rigore non accordato per fallo di mano di Yao, l’Hellas si ricompatta e pareggia con il bomber Cappelluzzo. Si aspetta il triplice fischio e quindi i rigori quando Gollini compie l’ennesimo miracolo deviando un tiro a giro di Rocca ma nulla può sul successivo missile al volo di Gyamfi.   Il secondo posto, completamente insperato all’inizio, premia oltre al grande impegno e all’enorme cuore di tutti i ragazzi, il lavoro di Claudio Calvetti e di Massimo Pavanel, premiato come miglior allenatore.