ART Breaking NEWS

Domenica derby Atletico Città di Cerea-Bovolone 1918


Domenica sarà in programma il derby tra Atletico Città di Cere e Bovolone 1918, due realtà dal glorioso passato calcistico: chi la spunterà? Gli ingredienti per una bella partita ci sono tutti, tuttavia sarà il campo a dare il suo verdetto.  Le due squadre si sono già affrontate in Coppa Veneto lo scorso settembre e la gara finì con la vittoria del team granata allenato da Gustavo Luis Passerà con un secco 3-0.

Non è un bel momento per l'Atletico Città di Cerea e lo dimostrano le ultime due gare giocate in trasferta, con Zevio e Audace terminate con due sconfitte e in merito si esprime il presidente Luca Bronzato: "Siamo rammaricati di non essere riusciti a centrare un risultato positivo negli ultimi due incontri, tra l'altro in entrambi abbiamo vanificato il vantaggio iniziale. Domenica scorsa contro l'Audace vincevamo 2-0 e potevamo anche segnare la terza rete, ma abbiamo commesso una grave ingenuità: è stato espulso il nostro difensore Eugenio Tieni e giocare per più di un tempo in inferiorità numerica ha influito oltremodo. L'Audace mi ha fatto una buona impressione e certamente merita di essere in testa alla classifica così come il Casaleone: tutte e due hanno le carte in regola per disputare un campionato da protagoniste". Il presidente è fiducioso e prosegue: "Forse paghiamo il ritardo di preparazione e ho notato che altre formazioni stanno attraversando la nostra stessa situazione. Non posso lamentarmi delle prestazioni della squadra e sono convinto che arriveranno i risultati positivi".

Morale alto in casa del Bovolone 1918, che domenica scorsa ha battuto il Valtramigna Cazzano e il ds Claudio Patuzzi è soddisfatto dopo quattro turni: " La squadra sta andando oltre le più rosee aspettative. Non è stata una sfida facile con il Valtramigna Cazzano, ma i ragazzi hanno dato una grande dimostrazione di forza, soprattutto nel secondo tempo, con l'ingresso in campo di Mattia Fraccaroli". Non manca da parte di Patuzzi un pensiero sulla gara contro il Sanguinetto Venera: "Inizialmente tutte e due le squadre erano state punite con la sconfitta a tavolino, tuttavia in settimana è stato accolto il nostro nuovo ricorso, dove è stato confermato che il giocatore sul quale pendeva la squalifica non era nemmeno sceso in campo e ora con grande gioia ora dividiamo la testa della classifica con Audace e Casaleone".

I derby sono sfide a sé e lo sanno benissimo Atletico Città di Cerea e Bovolone 1918: tutte e due saranno motivatissime per centrare un risultato positivo. A pochi giorni dal fischio d'inizio, Bronzato avverte: "Non dobbiamo assolutamente pensare al risultato di Coppa, quella di domani sarà tutta un'altra partita. Spero che tanta gente possa venire al Pelaloca per sostenerci e mi auguro sia una bellissima domenica di sport". Pronta la replica di Patuzzi: "Ho visto i ragazzi e mister Devis Padovani molto carichi. Siamo consapevoli che troveremo l'Atletico Città di Cerea molto agguerrito, tuttavia il Bovolone 1918 vorrà centrare un altro risultato positivo".