ART Breaking NEWS

I miracoli di Nicolas non evitano l'ennesima sconfitta


Nicolas 6,5- Incolpevole sui goal, evita, dopo aver parato un rigore, di subire altre reti come la miracolosa uscita nel finale su Pavoletti. Caceres 6- Rientra dopo due settimane, non ha ancora il ritmo gara, difende con ordine, esce esausto. (Valoti 5,5- Rileva Caceres spostandosi più avanti si becca un’ammonizione che gli farà saltare il Bologna, non sembra il giovane pieno di aspettative dello scorso campionato). Caracciolo 5- La diversa struttura fisica con Sau lo mette in difficoltà commette un fallo ingenuo che costa il rigore. Non è in buona giornata e soffre anche quando entra Joao Pedro. Heurtaux 5,5- Pavoletti lo impegna ma riesce a mettergli spesso la museruola, anche lui in difficoltà con l’arrivo di Joao Pedro. Soprayen 4- La morbidezza con cui va al contrasto con Falagò, a poco dalla fine, non si vede nemmeno nei rotoloni Regina. Ha sulla coscienza la sconfitta.  Romulo 5,5- Gioca più avanti nel ruolo che più gli si addice. Non fa molto, poi con l’uscita di Caceres torna basso ma pochi gli spunti che l’hanno sempre caratterizzato. Fossati 5,5- Tornava da ex con il dente avvelenato per la mancata soddisfazione della serie A lo scorso anno, molto anonimo mai una geometria giusta. Zuculini 6,5-Si fa trovare prontissimo sulla perfetta parabola di Cerci per il suo primo goal in serie A. Cerca di fermare le folate isolane riuscendoci abbastanza bene, poi però non sa appoggiare mai una palla in profondità. Fares 5,5- Gioca nel ruolo che più gli si addice, ma sembra imbolsito. Bello lo scatto e il relativo traversone per Pazzini che insacca ma a gioco fermo, il fuorigioco è molto dubbio. Cerci 6- Subito una perla, la parabola che disegna sull’angolo appoggiatogli da Romulo, che mette Zuculini in porta, poi poco e male servito. Si consuma in corse spesso inutili. (Verde 5,5- Rileva Cerci ma non da mai l’impressione di accendersi. Sul finale ha una palla che potrebbe gestire meglio, ma tira fuori). Pazzini 5,5- Torna dal primo minuto ma si segnala per continui battibecchi con gli avversari. Insacca un bel pallone su servizio di Fares ma il gioco è stato fermato un attimo prima. ( Zaccagni s.v. –Rileva uno stanco e anonimo Pazzini ma non appare).