ART Breaking NEWS

Il Legnago Salus batte la capolista, sconfitte amare per Virtus Vecomp e Ambrosiana


 

Nella giornata in cui il maltempo ha fermato tutti i campionati dall'Eccellenza alla Terza Categoria, ai quali si aggiunge all'ultimo minuto anche la Serie A per la triste scomparsa del capitano della Fiorentina Davide Astori, il calcio ha visto scendere in campo la sola Serie D dove si è disputata la 26ma giornata, decima del girone di ritorno.

La Virtus Vecomp cade in casa contro la Clodiense Chioggia ed è una sconfitta dal sapore amaro per i rossoblù di Gigi Fresco al termine di una gara rocambolesca. Nonostante l'iniziale svantaggio, la Virtus Vecomp reagisce e capovolge il risultato, la Clodiense Chioggia trova il pareggio con una sfortunata autorete e poi trova la rete vittoria: 2-3 il risultato finale a favore dei veneziani.

Vittoria di prestigio per il Legnago Salus, che riscatta la sconfitta contro l'Este e si prende la soddisfazione di battere 1-0 la capolista Campodarsego, con quest'ultima che incassa la seconda sconfitta consecutiva dopo quella di sabato scorso contro il Delta Calcio Rovigo. Sono tre punti fondamentali quelli ottenuti dai ragazzi di Manuel Spinale che fanno un passo importante verso la salvezza.

Si ferma dopo tre gare la corsa dell'Ambrosiana, che crolla nella tana del Cjarlins Muzane che s'impone per 3-1. I rossoblù di Tommaso Chiecchi vanno in vantaggio, ma restano presto in doppia inferiorità numerica e alla fine dopo un buon primo tempo chiuso in parità, si devono arrendere alla formazione triestina.

In classifica il Campodarsego resiste in testa alla classifica con 54 punti, inseguito dalla Virtus Vecomp a 52 mentre avanza l'Este che sale a 47 in virtù dei tre punti ottenuti contro l'Ital Lenti Belluno; il Legnago Salus si porta a 32 mentre l'Ambrosiana resta ferma a 29. Domenica prossima il campionato di Serie D si fermerà per lasciar spazio al Torneo di Viareggio.  

  

 

 

 

nella foto Manuel Spinale (mister del Legnago Salus)