ART Breaking NEWS

Kean e Pazzini per la squadra e per Pecchia


Nicolas 6,5- Non esente da colpe sul raddoppio granata, miracoloso su Bellotti e bravissimo su Niang. Caceres 6- Partenza a mille, sfiora il vantaggio poi s’infortuna ed è fuori in occasione del gol di Falque, sofferente nel raddoppio, non rientra nella ripresa.  (Heurtaux 6- Entra per Caceres e da maggior solidità alla difesa). Ferrari 5,5- Non perfetto in occasione del vantaggio, nella ripresa sulla fascia, non sfrutta un perfetto assist di Cerci. Caracciolo 6- Compartecipazione nel cattivo posizionamento sul primo goal, acquisisce maggior tranquillità nella ripresa.  Fares 6- Torna alla posizione che gli aveva ritagliato Del Neri, in difficoltà in fase difensiva molto meglio quando attacca buoni cross. Romulo s.v- Si fa male subito ed esce dopo una mezzora. (Valoti 6- Non bene nel primo tempo cresce nella ripresa.) B. Zuculini 6,5-Centrocampista difensivo vecchia maniera l’avversario non deve passare e lui, con le buone o le cattive, rispetta l’ordine. Doppio giallo nel super recupero. Bessa 6- Non una gara trascendentale, cerca di far salire la squadra e, forse, rallenta troppo il gioco. Cerci 7- Comincia molto bene, poi per un po’ si ecclissa ma risorge nella ripresa, da l’avvio alle azioni più importanti, suo il tiro deviato in rete da Kean e suo il cross da cui nasce il rigore. In crescita. Kean 6,5- Lotta anche con troppa irruenza, terzo giallo in tre gare, ha il merito d’avviare l’azione che porta al goal colpendo la traversa e deviando quindi il tiro di Cerci. Ha solo diciassette anni.  Verde 5- Impalpabile, rientra dopo l’infortunio ma non è mai presente. (Pazzini 7,5- Gioca mezzora ma trasmette una carica adrenalinica a tutti. Sbaglia buone opportunità ma è glaciale nel pesantissimo rigore oltre il novantesimo. Encomiabile)