ART Breaking NEWS

Nicolas apre la falla e l'Hellas affonda


Nicolas 4- Partita da dimenticare, non ne imbrocca una, apre la falla che affonda la nave. Tragica ripetizione della gara dello scorso anno a Cittadella. Caceres 6- Doveva essere il più stanco, avendo giocato le gare oltreoceano con la sua nazionale, ma non lo denota. Nel primo tempo buona intesa con Verde, non segue Simeone nell’occasione del vantaggio ma è ingannato dall’errore del portiere. Nella ripresa esce meno. Ferrari 5,5- S’infortuna subito e, stringendo i denti, arriva a fine tempo ma non può dare il meglio. Kean 6- Parte molto forte, sbaglia una facile occasione, poi si spegne. Souprayen 4,5- Gioca un solo tempo ma che sofferenze. Dalla sua parte il varco è aperto e le armate viola dilagano. Romulo 6- Entra con la solita grinta, la voglia di strafare lo condiziona e poi Sportiello gli nega la gioia del goal dell’ex. B. Zuculini 5- La grinta sudamericana non manca tanto da beccarsi anche l’ammonizione, ma è in difficoltà sia in fase di contenimento sia in fase di costruzione. Valoti s.v.- Entra negli ultimi minuti per Zuculini e si becca un’evitabile ammonizione. Buchel 4,5- Tocca moltissimi palloni ma, la mancanza di piedi buoni, vanifica il gran lavoro. Bessa 5- La partenza ad handicap frastorna anche lui che non trova mai la giocata importante. Da salvare l’azione in cui mette Romulo davanti al portiere. Verde 5,5- Discreto primo tempo in cui fa due giocate di classe scambiando con Caceres, nella ripresa sparisce completamente. Pazzini 5,5- Torna dal primo minuto e cerca di far valere il suo peso. Sbaglia un paio d’occasioni ma lotta fino alla fine. Fares 6- Primo tempo esterno alto dove ingaggia dei bei duelli con il portoghese Bruno Gaspar, dimostra di non avere mai il mirino giusto poi sbaglia qualche scelta. Nella ripresa, giocando basso deve contenere ma, quando può, si spinge in avanti anche se da l’impressione di non essere fluido nei movimenti