ART Breaking NEWS

Presentazione della 3^giornata dall'Eccellenza alla Seconda Categoria e la 1^ in Terza Categoria


Domenica si disputerà la terza giornata dall'Eccellenza alla Seconda Categoria e sarà una domenica con tanti scontri interessanti,  il tutto a pochi giorni di distanza dall'ultimo e decisivo turno di Coppa che ha visto scendere i dilettanti mercoledì  

Nel torneo d'Eccellenza non mancheranno gli incontri tra squadre veronesi: ci saranno il derby dell'est Belfiorese-San Martino Speme e Caldiero Terme-Bardolino. Entrambe saranno sfide amarcord per Roberto Maschi e Matteo Fattori, ora allenatori di Belfiorese e Bardolino, ma che in passato li ha visti entrambi sedere sulle panchine di San Martino Speme e Caldiero Terme. Provese-Valgatara sarà sfida tra neo promosse e poi ci sarà l'altro derby Sona Calcio-Team Santa Lucia Golosine. Il Vigasio cercherà conferme contro il Cartigliano dopo il successo contro il Valdagno Vicenza, mentre il Villafranca, dopo il pareggio ottenuto contro il Team Santa Lucia Golosine, giocherà a Pozzonovo. 

In Promozione ci saranno sfide casalinghe per le due capoliste: l'Alba Borgo Roma proverà a splendere anche con il Badia Polesine mentre l'Oppeano affronterà la Montebadina Consolini che nell'ultimo turno ha superato la padovana Castelbaldo Masi. Esame lontano dalle mura amiche per il Lugagnano che affronterà la vicentina Seraticense, vittoriosa in rimonta nell'ultimo turno contro il Croz Zai di Peter Taccardi. Tra gli altri incontri, si segnala Aurora Cavalponica-Poveglliano, con entrambe che sono alla ricerca di quel successo scaccia crisi.

In Prima Categoria nel girone A ci sarà l'insidiosa Peschiera per la terribile matricola Mozzecane di mister Nicola Santelli, che finora ha fatto bottino pieno sia con il Real Grezzanalugo che con il Pedemonte, anche se con il minimo scarto. In coda, il Real Grezzanalugo e il Bussolengo cercheranno i primi punti stagionali con le toste avversarie Concordia e Valpolicella che domenica scorsa non sono riuscite a superarsi nello scontro diretto. Nel girone B per i due battistrada ci saranno impegni tutt'altro che semplici: l'Isola Rizza del presidente Franco Brunelli giocherà in trasferta contro il Valdalpone Roncà mentre il Bevilacqua di mister Mirko Dalle Ave affronterà in casa la Scaligera. L'Atletico Città di Cerea giocherà in trasferta contro lo Zevio, mentre ci saranno incontri casalinghi per Boys Buttapedra e Pozzo, che sfideranno San Giovanni Ilarione e Cologna Veneta. 

In Seconda Categoria nel girone A Lessinia e Sant'Anna d'Alfaedo troveranno sulla loro strada Burecorrubbio e Colà Villa dei Cedri, che finora hanno centrato due pareggi. Gargagnago e San Marco proveranno a rompere il ghiaccio nelle trasferte contro Valdadige e Juventina Valpantena.

Nel girone B ci saranno sfide contrapposte per le due capoliste: la Nuova Cometa andrà nella tana del San Peretto mentre la Scaligera Sport Club Lavagno affronterà in casa il Primavera. Delle squadre a zero punti, giocherà davanti al proprio pubblico il solo Castel d'Azzano che sfiderà il Rosegaferro; Ares Calcio Verona e Olimpia Ponte Crencano giocheranno fuori con Gabetti Valeggio e Borgoprimomaggio.   

Nel girone C il Locara proverà a fermare la corsa della capolista vicentina Real San Zeno. Dopo due pareggi consecutivi, il Borgo Soave Calcio affronterà in casa il Bo.Ca. Junior ma non sarà l'unico derby; le altre sfide saranno Colognola ai Colli-Gazzolo 2014 e Montorio-Sporting Badia Calavena. Per gli altri team di casa nostra ci saranno avversarie vicentine. Giovane Santo Stefano e Illasi affronteranno in casa rispettivamente Altavalle del Chiampo e San Vitale. Il Real Monteforte giocherà lontano dalle mura amiche e affronterà il Brendola; il calendario sarà completato dal derby tutto vicentino Montecchio San Pietro-Castelgomberto.

Infine nel girone D Bonarubiana, Cà degli Oppi e Bonavigo saranno gli ostacoli per le capoliste Atletico Vigasio, Gips Salizzole e SanguinettoVenera. In coda si segnala la sfida Bovolone-Roverchiara, con entrambe che vorranno far di tutto per superarsi per cancellare il terribile zero in classifica.

Domenica si aprirà il sipario anche in Terza Categoria con la prima giornata di campionato. Saranno pronte a darsi battaglia ventotto squadre, che sono state suddivise in due gironi di quattordici. Nel girone A sarà interessante il derby Avesa-Quinzano, ma non solo: segnaliamo l'incontro Pieve San Floriano-Polisportiva La Vetta, con entrambe le squadre retrocesse dalla Seconda e Rivoli 1964-Fortitudo Verona Hst che sono le novità di quest'anno. Il programma sarà completato dagli incontri Borgo San Pancrazio-Saval Maddalena, Borgo Trento-Edera Veronetta, Polisportiva Intrepida-Crazy Football Club e Quinto Valpantena-Pizzoletta. Nel girone B segnaliamo l'incontro di cartello Real Vigasio-Gsp Vigo 1944 con le due squadre che sono retrocesse l'anno scorso e che puntano all'immediato ritorno in Seconda Categoria. Tra gli altri incontri, la nobile decaduta Sambonifacese affronterà fra le mura amiche la Polisportiva Amatori Bonferraro mentre per la debuttante Sampietrina ci sarà il Vestenanova. Il Verona International che, dopo aver mancato la promozione in Seconda Categoria e aver perso la Coppa Verona nella finalissima contro il Roverchiara la scorsa stagione, ripartirà affrontando davanti al proprio pubblico il Dorial. Le altre gare saranno Porto Legnago-Football Club Bovolone e Castagnaro-Aurora Marchesino.