ART Breaking NEWS

Prima giornata di campionato dall'Eccellenza alla Seconda Categoria: l'analisi di Stefano Paganetto


La prima giornata di campionato è andata in archivio. Ci sono squadre che festeggiano con una vittoria, altre che invece iniziano con il piede falso e già pensano al pronto riscatto, ma siamo all'inizio. 

In Eccellenza vola già alto il Caldiero Terme, che segna tre reti e dà il primo dispiacere al neo promosso Valgatara. Il Villafranca batte il Vigasio e per Alberto Facci, ora tecnico dei castellani è già una prima vendetta. Piange il Team Santa Lucia Golosine, che cade in casa contro il Cartigliano, mentre pareggiano San Martino Speme, Bardolino e Sona Calcio nelle sfide contro Euromarosticense, Pozzonovo e Valdagno Vicenza.  Provese e Belfiorese decidono di non farsi male.

In Promozione è il San Giovanni Lupatoto che vince con il punteggio più largo: quattro le reti rifilate al Povegliano. Debutto con vittoria per il Croz Zai che piega il Lugagnano e gli altri successi arrivano da Polisportiva Virtus, Oppeano e Alba Borgo Roma che superano Longare Castegnero, Badia Polesine e Seraticense. Il Garda rischia la figuraccia, ma riesce a raddrizzare la gara contro la Montebaldina Consolini: 2-2 il risultato finale; il Cadidavid va due volte in vantaggio, ma alla fine contro il Castelbaldo Masi si deve accontentare del pari.   

In Prima Categoria nel girone A sorridono in cinque e tra queste le due neo promosse Team San Lorenzo e Mozzecane che battono Bussolengo e Real Grezzanalugo; le altre vittorie portano la firma di Valpolicella, Concordia e Parona, che centrano i tre punti contro Arbizzano, Caselle e Peschiera . Nel girone B il Cologna Veneta rifila il poker al Casaleone; nell'altro derby della bassa il Nogara batte la Scaligera 2003. Gli altri tre punti arrivano da Isola Rizza e Bevilacqua, vittoriose contro Boys Buttapedra e Pozzo. Debutta con un pareggio l'FC Atletico Città di Cerea, che strappa un punto dal campo del San Giovanni Ilarione mentre il Valdalpone Roncà rimonta due reti al Valtramigna Cazzano. 

In Seconda Categoria il girone A è quello dove si sono registrate meno vittorie: a brindare sono solo Cavaion, Sant'Anna d'Alfaedo e Lessinia.Nel girone B iniziano con il piede giusto Cadore, Nuova Cometa Santa Maria, Real San Massimo 2000, Audace e Scaligera Sport Club. Nel girone C sono tre le veronesi a vincere, Giovane Santo Stefano, Real Monteforte e Colognola ai Colli, alle quali si aggiungono le vicentine Real San Zeno e Brendola. Nel girone D sorridono in cinque: Atletico Vigasio, Cà degli Oppi, Gips Salizzole, Sanguinetto Venera e la neo promossa Bonarubiana.