ART Breaking NEWS

Sorrentino e Bani non evitano una sanguinosa sconfitta


Sorrentino 7 – A quattro minuti dalla fine compie un miracolo su Pandev, cinque minuti dopo deve raccogliere il pallone in fondo al sacco senza alcuna colpa, per il resto ordinaria amministrazione. Depaoli 4,5- Soffre Laxalt dal primo all’ultimo minuto. In velocità, nonostante cerchi di aiutarsi in tutti i modi, lo perde sempre e, alla fine lo lascia libero di calciare per il goal vittoria. Bani 7- Il migliore dei suoi. Tiene bene in difesa e, se si esclude un’incertezza su Pandev nel finale, nessuno passa dalla sua parte.  Gamberini 6- Costituisce una buona coppia con Bani, mai in difficoltà né con Galabinov né con Lapadula. Gobbi 5,5- Richiamato a sorpresa non sembra nella miglior condizione. In affanno quando difende in difficoltà quando spinge. Bastien 6,5- L’ardore giovanile non manca è l’unico che cerca la via della rete nel primo tempo, sfiora l’incrocio nella ripresa manda una telefonata a Perin.  Radovanovic 5,5-Solito lavoro davanti alla difesa grave l’errore nel recupero nel farsi anticipare di testa da Lapadula da cui nasce l’azione della sconfitta.  Giacchierini 5,5- Maran gli rinnova la fiducia e lui, lentamente, cerca di ritrovare la condizione, l’impegno c’è la forma ancora no. (Castro 5,5- Rientra dopo il brutto infortunio di Torino, tre mesi fa, ancora lontano dalla sua miglior condizione.) Birsa 6- Il professore cerca di far ragionare i suoi ma spesso predica nel deserto. (Gaudino 5,5- Un quarto d’ora piuttosto fumoso.) Meggiorini 5,5- L’unica attenuante è che Spolli lo maltratta dal primo all’ultimo minuto ma lui, nonostante l’impegno è ancora lontanissimo dal suo stand migliore. Inglese 5,5- Nel primo tempo si segnala per una spizzata che lancia Bastien, anticipato dal portiere, e per un colpo di testa alto su servizio di Birsa. Bisticcia spesso con il pallone che sembra una saponetta quando tocca il suo piede. (Pellissier  5,5- S’impegna ma non tocca quasi mai pallone.)