ART Breaking NEWS

SPORT EXPO TORNA CON LA SUA 12a EDIZIONE


 

Presentata questa mattina la tre giorni di sport: venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 marzo la Fiera apre le sue porte ai ragazzi!

Verona, 5 marzo 2018 – Sport Expo si sta preparando per la sua dodicesima edizione, un’edizione che verrà inaugurata proprio dai ragazzi delle scuole. Infatti, a differenza degli anni passati, quest’anno la Fiera apre le sue porte il venerdì, per dare la possibilità ai ragazzi di tornare il fine settimana con i genitori per provare, riprovare e giocare ai loro sport preferiti. A presentare l’iniziativa, questa mattina presso la Sala Cda di VeronaFiere il Sindaco di Verona, Federico Sboarina, che ha dato il via alla conferenza sottolineando come: «è una grande soddisfazione vedere che una manifestazione sportiva che ho visto nascere, oggi è così cresciuta, una manifestazione ricchissima di contenuti perché legata al mondo dei giovani».

A fare gli onori di casa anche il vicepresidente di VeronaFiere Claudio Valente, con tutti gli altri rappresentanti degli enti coinvolti, Claudio Toninel, membro della giunta del Coni Veneto, Federico Schena della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Verona che ha sottolineato come «per gli studenti diventa un momento di partecipazione attiva e responsabile con l’applicazione pratica di ciò che imparano in aula», Angela Capuzzo dell’Ufficio Scolastico, Cristiano Tabarini, presidente della Fondazione Bentegodi.

Sono passati dodici anni da quando l’evento ha visto la sua nascita e da allora è cresciuto e si è evoluto: nel 2007 la prima edizione su idea della Fipav Verona, nel 2009 il Comune diventa l’organizzatore principale comprendendo la valenza fondamentale per i giovani cittadini veronesi, nel 2013 viene inserita una giornata dedicata solo al mondo delle scuole, nel 2016 arriva il patrocinio del CONI nazionale e il futuro è ancora tutto da scrivere.

Il Comune di Verona, rappresentato oggi anche dall’Assessore allo Sport Filippo Rando che ha dichiarato come «la forza del progetto è quella di fare rete tra i vari soggetti sportivi per il bene dei ragazzi» e proprio per questo il Comune è il perno centrale di questo progetto che vede il coinvolgimento delle scuole, le famiglie, le società sportive, le Federazioni, gli enti sportivi. La mission di Sport Expo è proprio quella di educare in modo attivo a uno stile di vita sano, in cui l’attività fisica ricopre un ruolo fondamentale insieme all’alimentazione. Lo sport diventa uno strumento di formazione per la crescita dei ragazzi, nel rispetto delle regole, dell’altro, della squadra, insegnando cos’è lo spirito di sacrificio e la determinazione necessaria per perseguire i propri obiettivi.

 

DATE E ORARI

Quest’anno si inaugura di venerdì con la presenza delle scuole per l’intera giornata, dalle 8:00 alle 16:00, il sabato mattina ci saranno ancora i ragazzi delle scuole e i campionati studenteschi e l’intero fine settimana, con apertura dalle 9:00 alle 19:00, sarà dedicato alle famiglie.

I padiglioni sono, come lo scorso anno, il 10, 11 e il 12 di VeronaFiere, con entrata dall’ingresso Re Teodorico, in Viale dell’Industria.

L’ingresso è come ogni anno gratuito con registrazione obbligatoria per i maggiorenni: è possibile registrarsi anche online sul sito www.sportexpoverona.it e presentare all’ingresso il coupon per rendere più veloce l’accesso alla fiera.

 

GLI ORGANIZZATORI

Il Comune di Verona, nello specifico l’Assessorato allo Sport e Tempo Libero, è l’ente organizzatore di Sport Expo che vede anche il prestigioso patrocinio del CONI. L’evento è organizzato in collaborazione con la Fipav Verona, VeronaFiere, l’Università di Scienze Motorie di Verona, l’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto – ambito territoriale di Verona e Fondazione Bentegodi, con il patrocinio della Camera di Commercio Verona. La segreteria organizzativa è affidata a DNA Sport Consulting.

 

LIDL CRIVIT ARENA E CASA LIDL

Lidl Italia festeggia i suoi dieci anni nel ruolo di presenter partner di Sport Expo, avendone condiviso fin dall’inizio i valori e la mission. «Siamo felici di essere da 10 anni al fianco di Sport Expo, una manifestazione del nostro territorio che ci permette di promuovere attraverso gioco e intrattenimento i valori dello sport e di uno stile di vita sano – ha dichiarato Alessia Bonifazi – responsabile comunicazione di Lidl Italia – e quest’anno abbiamo voluto giocare con la nostra identità portando all’interno della fiera una sorta di supermercato a misura di bambino».

Sono quindi due le aree principali che vedono la presenza del brand all’interno dei padiglioni della Fiera: la Lidl Crivit Arena e Casa Lidl. La Lidl Crivit Arena, diventato ormai il cuore di Sport Expo, al centro del padiglione 10, è il luogo in cui si susseguono esibizioni, tornei, presentazioni, eventi speciali e tante attività sportive. Un’area inconfondibile, caratterizzata da una pavimentazione multidisciplinare, tribune per gli spettatori e un palco di presentazione che ospita eventi speciali che coniugano sport e spettacolo. Il programma è già ricco di eventi, a cui se ne stanno ancora aggiungendo altri in questi giorni: sabato alle 14:00 un incontro con i tecnici della nazionale di pallavolo Gianlorenzo Blegini, Davide Mazzanti e Lorenzo Dallari, per il l’incontro Mondiali di Pallavolo 2018, organizzato dalla Fipav Verona, a cui interverranno anche il Sindaco Federico Sboarina e l’Assessore Rando. Il programma prosegue sabato alle 16:00 con l’esibizione di danza di Dance Colour e alle 16:30 con il Giocagin della UISP. Domenica il palinsesto comincia al mattino alle 10 con una sfilata di cani con una giuria d’eccezione formata da 10 bambini, prosegue poi con una dimostrazione di arti marziali con Taki No Kan alle 14:00 e alle 15:00 una dimostrazione di pet therapy.

Il divertimento per i ragazzi e soprattutto per i più piccoli continua, nel padiglione 10, con un divertente percorso motorio e un’area disegno nella quale i piccoli possono dare libero sfogo alla loro fantasia. Lidl Italia sarà poi al centro del padiglione 12 con Casa Lidl, quest’anno nella veste di un temporary supermarket dedicato al gioco. Uno spazio in cui scoprire divertendosi i principi e l’importanza di una sana e corretta alimentazione in compagnia della simpatica mascotte “Rocco il broccolo”. Qui i visitatori di tutte le età possono sfidarsi in appassionate partite di calcio balilla, divertenti tiri in porta e fare merenda nella ricca bancarella della frutta e verdura. Inoltre, per scattarsi divertenti selfie Lidl Viaggi propone un’originale postazione photo booth automatica ispirata agli sport subacquei. Infine, Lidl mette a disposizione di tutti carrelli del supermercato per un percorso in fiera in totale libertà.

 

LE SCUOLE

La collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Verona è fondamentale per assicurare la presenza delle scuole, i cui ragazzi sono i principali destinatari dell’evento. Anche quest’anno la risposta è stata molto positiva, con più di 170 classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Verona e della provincia coinvolte nei tre turni del venerdì e del sabato mattina. Sabato mattina sarà anche il turno dei campionati studenteschi di basket, tamburello e pallavolo.

E il venerdì anche i piccolissimi delle scuole dell’infanzia entreranno per la prima volta in Fiera per giocare e avvicinarsi al mondo dello sport nell’area Nickelodeon.

Sport Expo è inoltre un ponte tra il mondo universitario e quello delle scuole: per gli studenti della Università di Scienze Motorie di Verona sarà un momento per mettere in pratica la teoria studiata tra i banchi universitari. Sport Expo diventa quest’anno un momento formativo anche per i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado, con cui è stato attivato il programma di alternanza scuola-lavoro che supporteranno l’organizzazione e i loro colleghi universitari nell’accoglienza, guida durante i percorsi e gestione delle aree sportive.

In chiusura di conferenza Stefano Bianchini, presidente di FIPAV Verona, ha sottolineato come Sport Expo sia «un momento formativo molto importante per le scuole e per i ragazzi e per questo saranno ricordate due figure fondamentali della vita sportiva veronese scomparse lo scorso anno: Tiziano Cordioli, organizzatore e coordinatore dei servizi dedicati allo sport scolastico, e don Andrea Giacomelli, direttore dell’Ufficio pastorale turismo, tempo libero e sport della Diocesi di Verona: perché lo sport è educazione e quindi anche questo».

 

GLI SPORT DEL 2018 E IL PROGRAMMA

Anche quest’anno le realtà sportive sono oltre 50 con tantissime discipline, dalle più note a quelle più particolari: i ragazzi all’interno dei padiglioni della Fiera potranno divertirsi con i più comuni calcio, pallavolo, basket, provando a tirare di scherma, con anche una rappresentanza dei Mondiali 2018 che si terranno proprio a Verona, e a impugnare la racchetta da tennis o il tamburello. I più coraggiosi possono salire sulla parete di arrampicata sportiva e provare ad attraversare il ponte tibetano, o correre su una pista di atletica. Per tutto il fine settimana poi si susseguono esibizioni e prove di danza, hip hop e delle varie arti marziali, dal judo al karate, dalla scherma giapponese al jujitzu fino al vovinam viet vo dao e al kendo. Saranno presenti anche quelle discipline meno conosciute ma molto divertenti come il cheerleading, il flag football, l’ultimate frisbee, il baseball, il parkour, l’arial hop e per i più curiosi il quidditch, lo sport di Harry Potter. A Sport Expo ce n’è davvero per tutti i gusti: è possibile anche provare a indossare i pattinati per il pattinaggio artistico e per giocare a hockey, oppure salire su un cavallo o cimentarsi nella pesca sportiva, ammirare le auto d’epoca, scoprire la pet therapy, giocare a rugby e salire su un kart elettrici. I ragazzi possono anche avvicinarsi alla ginnastica artistica, ritmica, alla pesistica. Per il secondo anno a Sport Expo anche il CIP Veneto, il Comitato Italiano Paralimpico per avvicinare alla pratica sportiva anche i ragazzi con disabilità. Girando per i padiglioni della fiera i ragazzi potranno incontrare le mitiche Tartarughe Ninja e assistere agli eventi e dimostrazioni nelle stesse aree: da quelle di pattinaggio alla pallavolo, alle varie arti marziali, fino al rugby e all’ultimate frisbee. Ospite speciale di questa dodicesima edizione Andrea Lucchetta, che, in rappresentanza della Fipav e del mondo della pallavolo, sarà presente per trasmettere i valori dello sport e la sua esperienza sportiva.

 

LE GRANDI SQUADRE PRESENTI

Tra le grandi squadre presenti anche quelle che rappresentano Verona nei grandi campionati italiani: l’Hellas Verona presente con la scuola calcio, torneo di calcio femminile e per tornei quadrangolari, il Chievo Verona con un’area gioco dedicata ai tifosi, la BluVolley Verona a rappresentare il mondo della pallavolo insieme alla FIPAV che organizza una festa del Minivolley e la Scaligera Basket per entuisiasmanti tiri a canestro e partite dimostrative.

 

L’INAUGURAZIONE

L’inaugurazione di Sport Expo avverrà venerdì mattina alle 11 alla presenza delle istituzioni cittadine e dei partner di Sport Expo.

 

PARTNER

Numerosi sono i partner che anche quest’anno hanno condiviso i valori e la mission di Sport Expo oltre al presenter partner Lidl Italia. I main sponsor sono il Centro Commerciale Adigeo, presso il quale si sta svolgendo in questi giorni un assaggio sportivo con 6 aree all’interno del centro, che darà ai partecipanti un simpatico Passasport, un utilissimo documento, con cui i ragazzi possono viaggiare tra i loro sport preferiti e, collezionate tutte le sigle, potranno ritirare il loro divertente gadget presso il Centro Commerciale; l’altro main sponsor è AGSM, il coach energetico di Sport Expo, nella cui area sarà possibile giocare con un divertente pool soccer.

In Fiera sarà anche possibile conoscere i personaggi dei cartoni animati più amati dai ragazzi e dalle loro famiglie, con le originali Tartarughe Ninja di Nickeloden, media partner. L’outdoor main sponsor è Decathlon Villafranca e San Giovanni Lupatoto con attività all’esterno che consentiranno di provare i pattini e salire in sella alle bici più nuove. L’official car è Volkswagen Vicentini, mentre Big Babol, con il suo canestro personalizzato e Gardaland con la mascotte Prezzemolo sono i partner. Amia è green partner, Consorzio San Zeno logistic partner e ATV travel partner, consentendo l’arrivo dei ragazzi in Fiera. Sport Expo vede anche il contributo del Consorzio ZAI e VeronaMercato e la presenza del kids charity program ActionAid