Serie B

Filtra per mese:

02/201901/201912/201811/2018
 

Matos fa ritornare il sorriso all'Hellas Verona che espugna Benevento

10/12/2018 00:18 -  L’Hellas Verona torna, dopo oltre quaranta giorni, al successo espugnando il Vigorito contro il Benevento. Grosso schiera l’ennesima formazione. In difesa, fuori Caracciolo, torna Marrone centrale con Dawidowicz mentre, sugli esterni operano Crescenzi e Balkovec. A centrocampo, sempre out Colombatto, ci sono Zaccagni, Gustafson e Danzi, al debutto stagionale. Il trio d’attacco Matos, Di Ca...
Leggi il resto e lascia un commento
 

Di Carlo rispolvera lo spirito Chievo che strappa un meritato pareggio a Napoli.

25/11/2018 18:07 -  Un ChievoVerona che non ti aspetti, la prima del ritornato Di Carlo, strappa un meritatissimo pareggio al S. Paolo con il Napoli. Il Mimmo, talismano clivense, decide di riscoprire lo spirito indomito della squadra mettendo un campo Pellissier e Meggiorini oltre a Hetemay. La vecchia guardia ha trasmesso ai compagni che cosa vuol dire difendere i colori della squadra della diga. Davanti a Sorren...
Leggi il resto e lascia un commento
 

La freddezza di Di Carmine e la vivacità di Matos e Lee non bastano per tornare al successo.

24/11/2018 01:42 -  Silvestri 6,5– Grande riflesso, nel primo tempo, quando di piede salva la propria porta. Alcune incertezze, in fase di comunicazione con i compagni, nella ripresa. Incolpevole sul goal. Caracciolo 6- Dirige con grinta la difesa, in affanno nel finale. Dawidowicz 6- Torna nel suo ruolo preferito e non sfigura. Sfiora il goal a inizio ripresa non attentissimo in occasione del pareggio. Empereur ...
Leggi il resto e lascia un commento
 

Nel Bentegodi deserto pari dell'Hellas Verona con il Palermo 1-1.

24/11/2018 01:03 -  Non va oltre al pareggio, nel deserto del Bentegodi, l’Hellas Verona contro la capolista Palermo. Grosso, che continua a riscuotere la fiducia del Presidente Setti ma non quella della tifoseria, modifica drasticamente quella che è stata fino ad oggi la sua filosofia schierando, almeno inizialmente, un 3-4-3 con Caracciolo, Dawidowicz ed Empereur, linea difensiva, Crescenzi, Gustafson, Marrone...
Leggi il resto e lascia un commento
 

Venerdì con il Palermo: Non entreremo allo stadio. I comunicati della Curva Sud e del Coordinamento

19/11/2018 01:22 -  Con due comunicati, a poche ore di distanza uno dall’altro, la Curva Sud e il Coordinamento Calcio Club Hellas Verona, hanno preso la drastica decisione di non entrare al Bentegodi, venerdì sera, per l’incontro che opporrà l’Hellas Verona al Palermo. Questo il comunicato della Curva Sud: Siamo ad un punto di non ritorno. Prima ancora del risultato sportivo, preoccupano, a dir poco, l...
Leggi il resto e lascia un commento
 

Io la vedo così : Fiducia a tempo a Fabio Grosso

14/11/2018 00:36 -  Dopo oltre ventiquattro ore di silenzio si è risentita la voce del Presidente Setti che, in un comunicato ufficiale, ha confermato la fiducia a Fabio Grosso e al suo staff aggiungendo testualmente, come riporta il sito <<Penso che il rendimento dell'ultimo periodo, culminato con la brutta sconfitta di Brescia, non possa lasciare contento nessuno, me per primo. Dopo l'ultima partita ho dec...
Leggi il resto e lascia un commento
 

Caracciolo illude, una disattenzione punisce

03/11/2018 01:33 -  Silvestri 6,5– Incolpevole sul goal, ne salva un altro di piede con la collaborazione di Marrone, bene nelle uscite. Crescenzi 6- Alcune sgroppate molto buone, un eccesso di egoismo che lo spinge a tirare invece di cercare il passaggio. Soffre, anche perché poco aiutato, Perrulli.   Caracciolo 5- Media fra primo e secondo tempo. Bravissimo a farsi trovare sul secondo palo dalla puni...
Leggi il resto e lascia un commento
 

Mandorlini strappa un pareggio al Bentegodi con la sua Cremonese 1-1

03/11/2018 00:49 -  Un osannato Mandorlini strappa, con la sua incerottata Cremonese, un pari al Bentegodi. Grosso stupisce tutti presentando una formazione con ben sette novità rispetto ad Ascoli. Crescenzi ritorna abile arruolato per la fascia destra, confermatissimi Caracciolo e Marrone, al centro, ecco la sorpresa Empereur, a sinistra. Tutto nuovo in centrocampo con Calvano, il rientrante Colombatto e Zaccagni...
Leggi il resto e lascia un commento