È Francesco Camilli il nuovo defensive lineman degli Agsm Aim Mastini Verona


 

Dopo l’arrivo di Bryant Hayes e di Justin Ciero, i due super americani, gli Agsm Aim Mastini Verona annunciano il primo importante rinforzo italiano per il fronte difensivo. È Francesco Camilli il nuovo defensive lineman dei cagnacci scaligeri. Trent’anni, veneziano di Stigliano, con un fisico di tutto rispetto (194 centimetri per 150 chilogrammi) arriva da Firenze dove, per due stagioni, con il numero due, lo stesso che utilizzerà in riva all’Adige, ha difeso la maglia dei Guelfi. Dopo aver mosso, nel 2011, i primi passi con gli Islanders Venezia, è approdato in IFL con le Aquile Ferrara per passare poi ai Giants Bolzano. Importanti sono state le sue esperienze in campo europeo prima, nel 2017, in Finlandia, con i Jyaskyla, quindi, nel 2019, in Germania, nella massima divisione tedesca, con i Munich Cowboy. Ha vestito la maglia della Nazionale sia all’Alpe Bowl sia alla qualificazione agli Europei Gruppo A nell’incredibile vittoria a Vienna contro gli austriaci. Il fatto che la linea difensiva scaligera sia allenata da coach Diego Gennaro è stato uno dei fattori che hanno fatto scegliere, al gigante veneziano, Verona. I due si conoscono molto bene avendo giocato insieme in Nazionale. Francesco Camilli, già nei prossimi giorni, sarà agli ordini del coach Daniele Rossi in una difesa scaligera che, con l’arrivo di Bryant Hayes, sta aggiungendo pezzi importanti per una prossima stagione che, sognare colorata di gialloblù, diventa sempre più realistico. (foto Mattia Radoni)