“Natale a Cavalo” per scoprire l’antico borgo di Fumane


È stato presentato venerdì 6 dicembre nella Sala Rossa dei Palazzi Scaligeri, l’evento “Natale a Cavalo”, in programma il 14 e il 15 dicembre. Sono intervenuti: il vicepresidente della Provincia, David Di Michele; il sindaco di Fumane, Daniele Zivelonghi e il presidente dell'associazione Il Punto, Diego Bianchi. L’obbiettivo dell’evento è promuovere il borgo di Fumane in Valpolicella. Durante la manifestazione si terrà un mercatino che ospiterà le produzioni artigianali e gastronomiche locali. Tra gli stand troveranno posto produttori biologici, casari, impagliatori e pasticcieri. Sabato 14 dicembre alle 15, dopo l'apertura dei mercatini, verrà inaugurata la mostra “Cavalo e la pietra – dal lavoro nelle cave alla rivalorizzazione turistica dei siti di escavazione”, con l'esposizione di foto delle cave locali e dei lavoratori che ne hanno fatto la storia. Alle 17 seguirà un convegno sullo stesso tema. Il programma di sabato continuerà con un'esibizione canora, alle 19 nella chiesa del borgo, con ospiti i cori "le Armonie" di Cavalo e "L'eco dei cantori" di Fumane. Domenica 15 dicembre il mercatino di Natale aprirà alle 9, mentre i chioschi gastronomici alle 11. Sempre alle 9, con partenza dagli impianti sportivi di Fumane, si terrà la "Marcia verso Cavalo", organizzata in collaborazione con la polisportiva di Fumane. Durante la giornata, a corte Polati, ci sarà una rappresentazione dei mestieri di una volta. Alle 14, presso la malga di Cavalo, è in programma una dimostrazione di produzione di formaggi, seguita da uno spettacolo per bambini del cantastorie Leonardo Ceradini. La manifestazione, nata da un’idea dell'associazione "Borghi di Pietre", è stata ripresa, dallo scorso anno, dalle associazioni CSI Il Punto e ACF Pastello.