Al Teatro Salieri si festeggia il Capodanno con la Compagnia italiana di Operette e la sua “LA VEDOVA ALLEGRA”


Sarà una serata all’insegna dell’operetta più celebre e amata dal pubblico quella in programma al Teatro Salieri di Legnago martedì 31 dicembre. Alle ore 21,30 la storica Compagnia Italiana di Operette, realtà teatrale presente sulla scena da sessantasei anni, porterà infatti sul palco La Vedova Allegra con la magistrale regia di Flavio Trevisan, le coreografie di Monica Emmi, la direzione musicale di Maurizio Bogliolo e la direzione artistica della produttrice Maria Teresa Nania, titolare di Nania Spettacolo. Il Teatro Salieri proporrà il capolavoro di Franz Lehàr, uno spettacolo fatto di buonumore, leggerezza e musiche coinvolgenti per festeggiare in allegria e divertimento l’arrivo del nuovo anno. La trama ormai centenaria, ma dalle tematiche sempre attuali legate al denaro, al potere, all’amore e alla gelosia, si dipana nei locali dell’Ambasciata del Pontevedro a Parigi e vede protagonista Hanna Glavary, interpretata da Clementina Regina, ovvero la vedova di un ricco banchiere di corte. Njegus, segretario un po’ pasticcione, impersonato dall’attore Claudio Pinto e il Barone Zeta, ambasciatore interpretato da Riccardo Sarti, su incarico del sovrano di Pontevedro, cercano di combinare un matrimonio tra Hanna e un compatriota in modo che la dote della ricca vedova resti nelle casse dello Stato. Dopo una serie di scambi di promesse e di coppie, di sospetti e di comici equivoci il lieto fine riesce a trionfare. A interpretare il Conte Danilo Danilowitsch, segretario dell'ambasciata pontevedrina sarà Massimiliano Costantino, mentre Irene Geninatti Chiolero sarà la Baronessa Valencienne, Vincenzo Tremante sarà Camille De Rossillon, Daniela d’Aragona sarà Prascowia Bogdanowitsch, Riccardo Ciabò vestirà invece i panni del Conte Bogdanowitsch, Danilo Ramon Giannini quelli di Cascada e Stefano Rufini quelli di St-Brioche. L’operetta vedrà inoltre l’esibizione del corpo di ballo Ensemble Nania Spettacolo con Giada Lucarini, Martina Alessandro, Martina Coiro, Erika Pentima, Irene Catroppa e Raffaella Siani. Alla fine verrà offerto un brindisi augurale, grazie alla pluriennale collaborazione di aziende come Aneri, e Scarpato; la decorazione floreale sarà a cura di Fioreria La Mimosa, di Legnago. Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con Cerea Banca 1897 e Supermercato Tosano Biglietti da € 16 a € 30 Info e prenotazioni Teatro Salieri 0442 25477 info@teatrosalieri.it I biglietti sono in vendita anche on line sul sito www.teatrosalieri.it L’attività del Teatro è gestita dalla Fondazione Culturale A. Salieri, Fondazione di Partecipazione promossa dal Comune di Legnago e che unisce energie pubbliche e private per operare non solo per la città di Legnago, ma per tutto il territorio della Pianura Veronese. - i Soci Fondatori sono (Città di Legnago, Fondazione Cariverona, Provincia di Verona, Riello Group, Riello Elettronica); - la Regione del Veneto; - i Soci di Partecipazione Banca Popolare di Verona – Banco BPM, Cerea Banca, Cattolica Assicurazioni, Camera di Commercio Verona, Rigoni di Asiago, Grafiche Stella, Pergola Hotel-Ristorante; - i Comuni Soci di Partecipazione Angiari, Bevilacqua, Boschi di S. Anna, Castagnaro, Cerea, Gazzo Veronese, Roverchiara, Terrazzo, Villa Bartolomea;