Albaronco si presenta senza proclami. Mister Marco Burato: "Non voglio sentir parlare di Eccellenza".


A fari spenti e senza proclami. Questo è il messaggio che lancia l'Albaronco per la nuova stagione 2021/22 nella serata della presentazione avvenuta lo scorso 15 Giugno.

"Non voglio sentir parlare di Eccellenza", afferma il riconfermato tecnico Marco Burato, "il nostro obiettivo è innanzitutto mantenere la Promozione e poi potremmo pensare a prendere le nostre soddisfazioni".

La rosa non ha subito rivoluzioni e a tal proposito il ds Filippo Baltieri, raggiunto telefonicamente, spiega: "Abbiamo confermato la rosa dello scorso anno con alcuni ritocchi: in difesa abbiamo preso Eugenio Tieni, un passato in club importanti come Casaleone, Nogara e ultimo Atletico Città di Cerea; in attacco avremo Manuel Marcolini, prelevato dal Montorio, attaccante che mister Burato ha già allenato nell'anno della promozione dei castellani dalla Prima Categoria alla Promozione. Altro tassello è l'innesto del difensore Filippo Segalla proveniente dalla Scaligera e l'anno scorso in prestito alla Belfiorese". 

Nel prossimo campionato di Promozione l'Albaronco potrà contare su alcuni giovani del proprio vivaio che si aggregano alla Prima Squadra, il portiere Steven Lanza (2004) e il difensore Davide Confente (2003), ai quali si aggiungono il difensore Alessio Pellizari (2004) proveniente dalla Virtus Verona e l'attaccante Yoro Alhein (2003) dalla Pro San Bonifaciese.

Importanti novità nello staff tecnico e il ds Baltieri precisa: "Innanzitutto è stata fondamentale la riconferma di Marco Burato che nonostante alcune sirene di mercato, abbia preferito restare e proseguire quel percorso iniziato l'anno scorso e purtroppo interrotto dalla pandemia. Nello staff si segnalano le new entry di Claudio Bozzola ex Montorio che ha deciso di appendere le scarpe al chiodo e gli farà da vice insieme a Davide Dall'Oca; nuovo anche il preparatore dei portieri, Denis Danielli, ex Zevio e che mister Burato ha avuto nel Cologna Veneta la stagione 2014/15 conclusa con la promozione dei gialloblù in Prima Categoria".