Alcuni numeri dall'Eccellenza alla Terza Categoria dopo tre giornate di campionato


Primi numeri significativi nei dilettanti, sebbene si  siano disputate solo tre giornate di campionato dall'Eccellenza alla Terza Categoria. Sono tredici le squadre che finora hanno sempre vinto: Villafranca in Eccellenza; Aurora Cavalponica, Castelnuovo Del Garda e Lugagnano in Promozione; Bevilacqua in Prima Categoria; Juventina Valpantena, Alpo Lepanto e Avesa in Seconda Categoria; Baldo Junior Team, Bnc Noi, Rosegaferro, FC Clivense e Polisportiva Amatori Bonferraro in Terza Categoria . A queste si potrebbe aggiungere la Nuova Cometa Santa Maria in Seconda Categoria, se nel recupero di questo mercoledì riuscisse a battere il Venera, l'incontro sospeso lo scorso 19 Settembre per grandine. 

A quelle finora sempre vittoriose, si contrappongono la triste realtà delle formazioni sempre sconfitte e sono il medesimo numero, tredici: Cologna Veneta in Eccellenza, Nogara e Povegliano in Promozione; Atletico Vigasio e Calcio Bussolengo in Prima Categoria; Valdadige, San Marco, Noi la Sorgente e Sossano Villaga Orgiano in Seconda Categoria; Polisportiva Negrar, Cadore, Pozzo e Zevio in Terza Categoria. 

Bisogna scendere in Seconda Categoria per trovare la squadra con l'attacco finora più prolifico: l'Avesa ha già segnato 14 gol; quattro invece sono quelle che finora sono state più perforate e con undici gol subiti ci sono Calcio Bussolengo e Olimpia Ponte Crencano in Prima Categoria, Noi La Sorgente in Seconda Categoria e Cadore in Terza Categoria.

In Terza Categoria troviamo l'unica compagine che non ha ancora subito gol, la FC Clivense che tuttavia ha giocato solo due partite; in tre sono rimaste con le polveri bagnate: Cologna Veneta in Eccellenza, Polisportiva Negrar e Zevio in Terza Categoria  non hanno ancora gonfiato la porta avversaria.