Analisi alle gare di domenica 12 maggio nei dilettanti


Villafranca e Ambrosiana restano in Serie D: questo è il responso dei play out dopo le gare disputate questa domenica 12 maggio. I castellani di Giorgio Adami, subentrato la settimana scorsa ad Alberto Facci, dovevano solo vincere contro il Legnago Salus per centrare la salvezza e così è stato lasciando tanta amarezza non solo nei volti dei biancazzurri di Andrea Pagan ma anche ai tifosi legnaghesi che erano accorsi numerosi al Sandrini. Il Legnago Salus retrocede in Eccellenza dopo nove anni. Semplicemente straordinaria l’impresa dell’Ambrosiana contro il Darfo Boario: i valpolicellesi imitano il Villafranca e partono a razzo segnando due gol in avvio; la formazione bresciana raddrizza la gara e così si va ai supplementari. Il pareggio significherebbe retrocessione per l’Ambrosiana, ma ci pensa Biasi a segnare il gol della vittoria che vale la salvezza.

Anche negli altri campionati si sono disputate le gare valevoli per il primo turno dei play off, gli incontri d’andata dei play out e le sfide per l’assegnazione del titolo regionale.

Nei play off avanzano al secondo turno Seraticense (Promozione), Concordia e Olimpica Dossobuono (Prima Categoria), Pastrengo-Olimpia Ponte Crencano-Locara e Castel d’Azzano (Seconda Categoria). Nelle gare d’andata dei play out sono stati abbastanza rispettati i fattori campo: vincono Oppeano (Promozione), Parona e Zevio (Prima Categoria), Polisportiva Amatori Bonferraro (Seconda Categoria); termina in parità Peschiera-Pedemonte (Prima Categoria) mentre è stata rinviata per maltempo Sant’Anna d’Alfaedo-Corbiolo (Seconda Categoria). Nelle finali per l’assegnazione del titolo regionale, si qualificano Montorio (Prima Categoria), Caselle e Scaligera (Seconda Categoria).

In Terza Categoria, si è disputata l’ultima giornata di campionato: nel girone A con le già promosse Borgo Trento e Saval Maddalena, accedono ai play off Verona International, Pieve San Floriano, Lessinia e Crazy Football Club. Nel girone B, il Pizzoletta centra la promozione in Seconda Categoria mentre il Villa Bartolomea andrà ai play off e affronterà direttamente al secondo turno il Dorial