ART Breaking NEWS

Anche a Sassuolo il Var non ama Giaccherini


 

Sorrentino 6,5 – Incredibile subire, senza colpe quattro reti, pur estraendo dal cilindro alcune magie. Bani 5,5- Non trova mai la giusta posizione soffre terribilmente prima Boga poi Babacar. Sfiora il pareggio che un miracolo di Consigli gli nega. Cesar 5,5- Compartecipe nell’occasione del primo goal. Va in rete ma il Var decide che è in posizione di fuori gioco. L’ultimo ad arrendersi.  Barba 4,5- Il veniale fallo, scoperto dal Var, prima che la palla arrivasse a Giaccherini, e che porta all’annullamento del goal, condiziona la sua gara. Leris 5,5- Purtroppo non è fortunato o freddo in zona goal anche oggi vanifica un’ottima opportunità. Rigoni 5- Non trova mai il ritmo giusto, un po’ spaesato. Hetemay 5- Si perde Demiral in occasione del raddoppio. Cerca, con la solita grinta e determinazione, la rivincita ma non è serata. (Dioussé 6- Entra bene in partita, cerca di dare ordine e, sul finire, da una palla filtrante che Stepinski non sfrutta.) Kiyine 6- Gioca un’ora e, tutto sommato, non sfigura. (Vignato 6- Entra con personalità, si dimostra scattante e propositivo.) Giaccherini 6- Mezzo punto in meno per il rigore, ininfluente, tirato malissimo. Segna un bel goal, dopo una splendida cavalcata, che il Var, impietoso e di parte, gli annulla. Dimostra di essere sempre il giocatore dal miglior tasso tecnico della squadra. Pucciarelli 4,5- Si nota che è in campo quando la lavagna del quarto uomo indica il suo numero per la sostituzione. (Pazon s.v.- Venti minuti di scarso aiuto alla squadra.) Stepinski 5- Un attaccante non può giocare solo di sponda deve andare a rete. Non arriva su un invito geniale di Dioussé, bravo a non saltare e farsi franare addosso il difensore per il rigore.