Arbitro ammette errore tecnico. In Eccellenza San Martino Speme-Camisano si giocherà di nuovo


In Eccellenza non è stato omologato il risultato della partita San Martino Speme-Camisano disputata domenica scorsa e si giocherà di nuovo.E' quanto ha deciso il giudice sportivo in seguito all'ammissione dell'errore tecnico compiuto dall'arbitro Boscolo di Adria e trovare un direttore di gara che fa mea colpa, è cosa rara nel calcio. Boscolo, infatti, ha inviato unitamente al referto, un supplemento con il quale ha segnalato che al 38' del primo tempo ha ammonito  COSTA LEONARDO al posto dell'autore del fallo, GIUFFO ANDREA. Al  4' della ripresa ha ammonito, questa volta correttamente, COSTA LEONARDO, il quale, tuttavia, in conseguenza del primo errore, è stato espulso. Come conseguenza, la società San Martino Speme ha disputato l'intero secondo tempo in inferiorità numerica, con evidente pregiudizio sul risultato. Per la cronaca, la partita si è conclusa con la vittoria del Camisano, 2-0 il risultato finale. Per dire il vero la società San Martino aveva proposto un preannuncio di reclamo, ma in ritardo rispetto alle prescrizioni della Figc e dunque il giudice sportivo ha tenuto conto del supplemento del referto arbitrale. E' stata già fissata la data del recupero:  la partita si giocherà domenica 13 Giugno alle ore 17:00.