Balkovec e Štefanec rescindono consensualmente


 

Il lavoro di Tony D’Amico non è solo rivolto a fornire nuova linfa alla rosa scaligera ma anche alleggerirla dai numerosi pezzi ereditati delle vecchie gestioni e, che nello scorso campionato, sono stati ceduti in prestito a varie società. Ecco quindi gli accordi raggiunti, con rescissione consensuale dei rispettivi contratti, con Jure Balkovec e Šimon Štefanec. Il 26enne terzino sloveno, arrivato in riva all’Adige nel 2018 dopo il fallimento del Bari, ha giocato con più ombre che luci nella formazione di Grosso. Nella scorsa stagione è stato ceduto in prestito all’Empoli. Con i toscani ha disputato 32 gare con 1 rete. Era legato all’Hellas fino al 30 giugno 2021. Il 22enne centrocampista slovacco, arrivato giovanissimo a Verona, con la primavera scaligera ha disputato 55 partite segnando 19 reti. Dopo un anno in prestito all’Arezzo, nello scorso campionato, è ritornato in patria giocando nell’FC Nitra. A entrambi i giocatori la società ha augurato le migliori fortune per il prosieguo della loro carriera.