Barba torna dalla Spagna e va al Benevento. Emanuele Zuelli firma il primo contratto professionistico


Ancora un movimento in uscita in casa ChievoVerona. Federico Barba (foto), il venticinquenne difensore, che nella sessione estiva del mercato era stato ceduto in prestito in Spagna, al Real Valladolid, rientrato in Italia è stato girato, in prestito con obbligo di riscatto, al Benevento Calcio, la squadra di Pippo Inzaghi mattatrice del campionato. La società annuncia inoltre Emanuele Zuelli ha sottoscritto il suo primo contratto professionistico che lo lega al ChievoVerona fino al giugno 2024. Nato a Merano nel 2001 ha sempre ricoperto il ruolo di centrocampista centrale. L’altoatesino può considerarsi un prodotto della cantera clivense, infatti, appena quindicenne, è entrato a far parte della squadra della diga disputando, prima due campionati Under 15, quindi, da protagonista, quelli Under 16 e Under 17. Con la formazione Primavera, di cui attualmente è il capitano, è arrivato ai play off scudetto mentre, nell’attuale campionato, ha già messo a segno due reti che uguagliano il suo record della passata stagione.