Batoste per Legnago Salus e Virtus


 

Una domenica nerissima per Legnago Salus e Virtus, che escono con le ossa rotte dalle rispettive sfide. Ad aprire la terribile giornata in Serie C, la decima di ritorno, ci pensa il Legnago Salus che affonda nella tana del Matelica che centra la sua terza vittoria consecutiva. La compagine marchigiana rifila cinque gol ai biancazzurri, 5-1 il risultato finale e la rete della bandiera porta la firma di Grandolfo su rigore.

Rimanendo nella zona calda della classifica, pareggiano Alma Juventus Fano e Imolese rispettivamente contro Fermana e Triestina; il Ravenna perde a Gubbio mentre la Vis Pesaro fa la voce grossa a Cesena

Terzo ko consecutivo per la Virtus, battuta in trasferta 4-0 dal Feralpisalò che riscatta così il ko di mercoledì contro la Vis Pesaro.  I rossoblù di Gigi Fresco escono malconci già al termine del primo tempo con i bresciani avanti di tre reti. Nel secondo tempo la Virtus resta in dieci per l'espulsione di Pellicani e al novantesimo il Feralpisalò cala il poker .