Blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria, in Eccellenza retrocede il Team S. Lucia Golosine


 

Sono arrivate le tanto attese decisioni del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti che si è riunito questo giovedì presso il Salone d'Onore del Coni.

Innanzitutto si è deciso di stanziare dieci milioni di Euro di cui sette per agevolare le società a proseguire la stagione 2020/21 e i restanti tre che verranno destinati alla valorizzazione dei giovani partecipanti alle competizioni dilettantistiche.

 Per quanto attiene la conclusione dei campionati organizzati dai Comitati Regionali, il Consiglio Direttivo si è espresso per un blocco delle retrocessioni, in relazione ai campionati dalla Promozione sino alla Seconda Categoria, in tutte quelle realtà territoriali che presenteranno situazioni di vacanza di organico e, comunque, in presenza di situazioni particolari che hanno caratterizzato la stagione che si sta per concludere. Dette decisioni, lasciate all’autonomia dei singoli comitati regionali, dovranno poi essere ratificate in occasione del prossimo Consiglio Federale della FIGC.

Diverso il discorso per il campionato d'Eccellenza: qui si è deciso di dare luogo a una sola retrocessione per ciascun girone e quindi nel girone A retrocede in Promozione il Team Santa Lucia Golosine.

Queste sono le dichiarazioni del presidente della Lnd Cosimo Sibilia (fonte www.lnd.it): "Abbiamo raggiunto così un primo importante obiettivo, mettendo in sicurezza le attività della nuova stagione e garantendone la ripresa. Un’operazione resa possibile grazie alla posizione di dialogo con il mondo dello sport mantenuta dalla LND nel corso dell’emergenza. Una posizione che ha permesso al movimento dei Dilettanti di essere presente e protagonista in tutte le sedi istituzionali. Mancano all’appello altre forme di sostegno al calcio di base: confido arrivino presto dopo i numerosi annunci da parte delle autorità governative”.