Buon punto per il Legnago Salus con il Padova


Un punto d'oro per il Legnago Salus che pareggia in trasferta contro il Padova e conferma l'imbattibilità dopo cinque gare di campionato con due vittorie e tre pareggi. All'Euganeo, i biancazzurri di Massimo Bagatti giocano senza timori referenziali e passano addirittura in vantaggio dopo due minuti con una punizione velenosa di Bulevardi che beffa il portiere Vannucchi tra lo stupore di tutti e dello stesso mister Mandorlini che schiuma rabbia dalla panchina.

La reazione del Padova non si fa attendere, ma il Legnago Salus non si fa intimorire, anzi risponde colpo su colpo e chiude il primo tempo in vantaggio.

La ripresa vede ancora di più i biancoscudati di mister Mandorlini premere sull'acceleratore alla ricerca del pareggio. Il muro dei veronesi sembra reggere, ma a dieci minuti dalla fine deve arrendersi a Della Latta, che si trova pronto a ribadire in rete dopo la respinta del portiere Pizzignacco.  

Il Legnago Salus rischia ancora, ma il Padova non passa e al triplice fischio finale i biancazzurri possono tirare un sospiro di sollievo e conquistare così un altro risultato positivo. E chi l'avrebbe  detto ad inizio campionato?

Adesso bisognerà recuperare le forze in vista del turno infrasettimanale di mercoledì: il Legnago Salus affronterà in casa il Perugia mentre la Virtus Verona andrà nella tana del Ravenna.