A Casaleone il calcio vuole tornare protagonista


In passato gli impianti sportivi di Casaleone avevano conosciuto il grande calcio. Erano i tempi d'oro del Casaleone al quale l'appellativo "leoni della bassa" calzava davvero a pennello: pensiamo ai primi anni 2000 quando la squadra allora guidata da mister Paolo Viviani sfiorò addirittura il grande salto in Serie D.

Ora a distanza di vent'anni, con la nuova realtà Lions Casaleone relegata in Seconda Categoria, è sorta la necessità di far rivivere nuovi entusiasmi in paese e soprattutto riavvicinare la gente allo stadio, naturalmente osservando le disposizioni di legge in materia Covid.

E così, la società è riuscita, grazie all'apporto di Zeno Montagnoli e Luca Tosato, a ratificare un importante accordo con il Legnago Salus: a Casaleone verrà a giocare le partite di campionato la formazione Berretti/Primavera.

In virtù di quanto deciso, negli impianti sportivi di Casaleone passeranno compagini di un certo prestigio come ad esempio Padova e Triestina e non solo.