Colpo del Chievo: arriva il fantasista Amato Ciciretti.


 

Grosso colpo del Chievo Verona che ha ottenuto, in prestito, dal Napoli, il fantasista Amato Ciciretti. Nato a Roma ventisei anni fa, inizia a giocare nelle giovanili della Lazio per passare, poi, alla Primavera della Roma con la quale conquista il titolo nazionale. A diciannove anni vai in prestito alla Carrarese, Lega Pro, dove gioca 19 gare. L’annata seguente la gioca nell’Aquila, sempre Lega Pro, segnando la sua prima rete. Dopo 22 partite passa al Messina, con in mezzo una breve parentesi alla Pistoiese, dove si mette in luce come trequartista giocando 21 partite con tre reti. Nel 2016 è acquistato dal Benevento. Vince, da protagonista, il campionato di Lega Pro, segnando 6 reti in 31 gare per vincere, l’anno successivo, anche il campionato di Serie B con la storica promozione in A. Dopo aver giocato con le streghe 47 partite con 8 reti, a gennaio 2018 è acquistato dal Napoli che lo gira in prestito al Parma. Con gli emiliani vince il campionato di Serie B giocando 8 gare con 1 rete. Gioca quindi sei gare, nella massima serie, prima di essere ceduto, a gennaio dello scorso anno, sempre in prestito, all’Ascoli dove segna 2 reti in 15 partite. Ritornato a Napoli passa, a gennaio di quest’anno, all’Empoli terminando il campionato con 4 goal in 17 presenze. Ha vestito per 11 volte la maglia delle nazionali giovanili. Mancino di piede si segnala per la grande visione di gioco e per l’ottima tecnica. Caratteristici sono anche i tantissimi tatuaggi che lo ricoprono tanto da essere considerato uno dei giocatori con il corpo più dipinto!