Commenti del calcio dilettante dopo le gare di domenica 04 Ottobre


SERIE D

Nel girone B, niente da fare per il Sona Calcio, che dopo il buon pareggio all'esordio sul campo del Breno, cede in casa contro il Caravaggio. La formazione bergamasca s'impone per 2-1 in casa rossoblù e l'unica consolazione arriva dalla rete nel finale con l'ultimo arrivato Strada, l'anno scorso in forza al Villafranca, che rende meno amara la sconfitta. In classifica, tenendo conto che ci sono diverse partite da recuperare, guidano a punteggio pieno Caravaggio e Crema, quest'ultima vittoriosa in trasferta contro il Vis Nova Giussano. Nel girone C, orfano delle squadre veronesi con il Caldiero Terme vittorioso nell'anticipo del sabato contro la Manzanese e l'Ambrosiana che recupererà contro il Belluno il prossimo 21 Ottobre, si confermano a punteggio pieno, insieme ai termali di Cristian Soave,  Trento, Unon Clodiensechioggia ed Este. Questo mercoledì si tornerà in campo con il turno infrasettimanale e la terza di campionato: l'Ambrosiana affronterà in casa l'Union Feltre mentre il Caldiero Terme andrà nell'infuocata tana di Adria; l'incontro di cartello sarà Este-Trento.

ECCELLENZA

La seconda giornata in Eccellenza è ricca di reti ed emozioni. Ne sa qualcosa il Pescantina Settimo con la compagine di Gianni Canovo capace di andare sotto di due reti sul campo dell'Albignasego, raddrizzare la partita, andare ancora sotto, recuperare e alla fine vincere per 4-3. Succede di tutto anche nella sfida Castelbaldo Masi-Belfiorese: vantaggio dei padroni di casa, pareggio e sorpasso dei ragazzi di Nicola Lonzar, definitivo pareggio della formazione padovana. Negli altri incontri, fanno festa il Garda e il Valgatara che sfruttano a dovere il turno casalingo contro Vigasio e Pozzonovo; il Villafranca esce sconfitto dal campo del Basssano ed arriva un'altra disfatta per il San Martino Speme che incassa cinque reti dal Montecchio Maggiore. Negli altri incontri, il Borgoricco centra il pokerissimo contro il San Giorgio in Bosco mentre il Calcio Schio prevale in rimonta sull'Abano. Dopo due giornate di campionato, guidano a punteggio pieno il terzetto vicentino Calcio Schio-Montecchio Maggiore- Bassano e la padovana Borgoricco.

PROMOZIONE

Nessuna squadra guida a punteggio pieno dopo tre giornate di campionato e solo il Cologna Veneta prevale davanti alle mura amiche: i gialloblù di Salvatore Di Paola superano l'Atletico Città di Cerea lasciandolo da solo in fondo alla classifica senza punti in coabitazione con il Nogara anche se quest'ultima non ha giocato. Sono in cinque le squadre che brillano in trasferta: il Montorio segna sei reti al Povegliano ed è imitato dall'Albaronco che ne rifila quattro all'Aurora Cavalponica; gli altri successi esterni portano la firma di Isola Rizza Roverchiara, Calcio Mozzecane e Team Santa Lucia Golosine che battono rispettivamente Castelnuovo Del Garda, Audace e San Giovanni Lupatoto. Finiscono in parità le altre due sfide: Il Lugagnano pareggia in extremis contro il Cadidavid e nel finale riesce a raddrizzare il risultato anche l'Oppeano contro il Badia Polesine.

PRIMA CATEGORIA

Un terzetto guida la classifica, ma nessuna è a punteggio pieno. La terza giornata nel girone A di Prima Categoria vede il rocambolesco pareggio tra Peschiera e Olimpica Dossobuono con entrambe che conservano  la vetta in compagnia del Castel d'Azzano che supera di misura il San Peretto. La Montebaldina Consolini centra il colpaccio sul campo del Quaderni e azzera l'handicap della penalizzazione dei tre punti iniziali. Vittorie a suon di gol per Concordia e Pastrengo che non lasciano scampo ad Arbizzano e Alpo Club 98; l'Atletico Vigasio centra i primi tre punti stagionali e batte il Valpolicella, dopo che in settimana il giudice sportivo gli aveva tolto quelli ottenuti contro il Real Grezzanalugo. Il Caselle rifila tre reti al Malcesine mentre si dividono la posta con due reti a testa Olimpia Ponte Crencano e Pedemonte. Nel girone B, volano a punteggio pieno Valtramigna Cazzano e Bevilacqua: Turozzi e compagni piegano in rimonta il Pozzo mentre i ragazzi di Antonio Marini rifilano una manita al Valdalpone Roncà. Fattore campo rispettato per Bovolone 1918, Tregnago e Zevio che superano rispettivamente Real San Zeno Arzignano, Albaredo e Scaligera; mastica amaro la Pro Sambonifacese che butta alle ortiche una vittoria che sembrava già acquisita contro il Sovizzo mentre l'Illasi supera in trasferta il San Lazzaro Serenissima. Non si risparmiano San Giovanni Ilarione e Brendola che si dividono la posta con tre reti a testa mentre nel derby tutto vicentino il Montecchio San Pietro prevale sull'Euganea Rovolon.

SECONDA CATEGORIA

Nel girone A non si ferma il rullino di marcia di Lazise e Calcio Bussolengo e per entrambe arriva la terza vittoria consecutiva, rispettivamente contro SommaCustoza e Team San Lorenzo. Primi tre punti stagionali l'Academy Pescantina Settimo, unica a vincere in casa contro il Valdadige; alzano le mani al cielo anche Burecorrubbio e Polisportiva La Vetta, corsare in trasferta nei campi di Calmasino e Pieve San Floriano. Nel girone B il Pizzoletta prova la fuga con i villlafranchesi di Fiorenzo Bognin che calano il poker contro il Cadore. Tra gli altri incontri, si segnala il settebello della Juventina Valpantena contro il Noi La Sorgente e le quattro reti rifilate dall'Avesa al San Marco; brindano ai primi tre punti Giovane Povegliano e Real San Massimo 2000. Nel girone C, vola il Bonaldo Santo Stefano Academy: la compagine di Andrea Calzolari detta legge sul campo del Sossano Villaga Orgiano ed è in testa a punteggio pieno. Il Real Monteforte cancella lo zero in classifica con una vittoria convincente sul campo dell'Altavilla. Pareggi per Provese e Locara rispettivamente contro Lonigo e Alte Ceccato mentre il Gazzolo cede di misura contro l'Union Olmo Creazzo. Nel girone D, sono in quattro a guidare a punteggio pieno: Aurora Marchesino, Bonavigo, Gips Salizzole e Nuova Cometa Santa Maria, tutte vittoriose nelle sfide contro Porto, Venera, Union Best Calcio e Colognola ai Colli; solo una gara termina in parità, Gsp Vigo contro Lions Casaleone. Nel girone M, il Villa Bartolomea non riesce a ripetere la convincente vittoria contro la Nova Gens ed esce sconfitto dal campo della Spes Poiana.

TERZA CATEGORIA

In Terza Categoria, nel girone A è il terzetto Baldo Junior Team, Rivoli e Fumanese che si conferma vittorioso anche in questa seconda giornata. Sono ben undici le reti tra Bardolino e San Zeno Verona: alla fine prevale la formazione lacustre. Nel girone B, sono Ares Calcio Verona e Borgo San Pancrazio a contendersi il primato a punteggio pieno. Tra gli altri risultati, successo tennistico della Montoriese contro l'Edera Veronetta e pareggio pirotecnico tra Sule e Polisportiva Amatori Bonferraro. Nel girone A della Terza Categoria di Rovigo, il Castagnaro fa la voce grossa sul campo della nobile decaduta Arianese mentre nel girone C di Vicenza il Vestenanova strappa un punto dal campo del Riviera Berica.