Composizione dei gironi dei campionati. Cosa pensano alcuni protagonisti in vista della prossima stagione


Nella composizione dei gironi dall'Eccellenza alla Seconda Categoria non sono mancate le dichiarazioni di alcuni dei protagonisti in vista della prossima stagione 2021/22. 

La ripescata Alba Borgo Roma è stata inserita nel girone B di Promozione e per i giallo-rossi non ci saranno derby, in quanto le avversarie saranno tutte squadre vicentine. Così si esprime mister Devis Padovani, tra l'altro per lui è il debutto nel campionato di Promozione, anche se in passato l'ha affrontato come secondo di Patrizio Minozzi nel Legnago Salus. "Non pensavo di finire nel girone B", afferma, "da sempre è stato un raggruppamento molto più impegnativo e per noi che siamo neo promossi sarà dura".

In Prima Categoria, il San Giovanni Ilarione è stato inserito, insieme all'altra veronese Valdalpone Roncà, nel girone C con tutte formazioni vicentine ma il ds Omar Rossetto non è preoccupato: "E' stata una sorpresa, ma allo stesso tempo credo che l'importante sia ripartire. Siamo pronti ad affrontare il nuovo girone con il sorriso: per noi sarà un'avventura dove gli stimoli non mancheranno di certo". 

 Il Bevilacqua, protagonista delle ultime due stagioni con i grigio-rossi in testa alla classifica al momento delle interruzioni dei campionati, è stato dirottato nel girone E con realtà padovane e rodigine. Queste le impressioni del tecnico Antonio Marini: "Avrei preferito confrontarmi con le squadre veronesi che giocano un calcio migliore basato sulla tecnica, ma accetto quanto ha deciso la Figc Veneto. Le squadre padovane e rodigine non mi spaventano, molte le conosco già, tuttavia siamo un buon gruppo e potremo far bene anche qui".