Cristian Soave non sarà più l'allenatore del Caldiero Terme nella prossima stagione 2021/22


Cristian Soave non sarà più l'allenatore del Caldiero Terme nella prossima stagione 2021/22. L'ufficialità arriva tramite il comunicato stampa diramato dall'ufficio stampa della società termale. Ecco il testo integrale del comunicato: "L’ASD Calcio Caldiero Terme comunica la fine della collaborazione con il proprio tecnico della Prima Squadra Cristian Soave. Si conclude un viaggio ricco di soddisfazioni indimenticabili. Dalla vittoria della Coppa Italia di Eccellenza del Veneto fino alla finalissima di Coppa Italia dilettanti persa a Firenze con il Casarano. Dalla salvezza al primo storico anno di Serie D fino alla conquista dei play-off in questa stagione. Il Caldiero ringrazia Cristian Soave e l’intero staff tecnico per l’impegno profuso, augurando loro le migliori soddisfazioni professionali per il proprio futuro. Nelle prossime ore annunceremo il nome del nuovo allenatore". Con un lungo post su facebook, il tecnico ha voluto ripercorrere il suo cammino da quando ha iniziato ad allenare, sono già passati undici anni, e non sono mancati i ringraziamenti verso il Caldiero Terme che per quattro anni è stata la sua casa partendo dal presidente e la dirigenza e proseguendo con lo staff tecnico e i giocatori. Queste alcune delle dichiarazioni di Cristian Soave: "Ringrazio il presidente Filippo Berti per le opportunità che mi ha dato e per avermi tenuto la porta aperta, segno di stima e affetto, che sono reciproci. Grazie a tutta la dirigenza, al DS Fabio Brutti che negli anni ha scovato i migliori talenti del territorio e me li ha affidati, al mio staff clamoroso, Silvano Bendinelli, Fabio Gaspari, Paolo Riccardi, Alessandro Paiolo, Oscar Cherobin ,Giovanni Gianesini e Gianluca Benini.  Ai giocatori [in rappresentanza per tutti il mio Capitano Lorenzo Zerbato e Vicecapitano Luca Viviani che con me hanno vestito la maglia gialloverde voglio dire: siete più di forti, siete straordinari, abbiamo fatto due imprese storiche, pazzesche ed è merito vostro!!!".