Dalla Serie D alla Terza Categoria. E' successo dopo le gare di domenica 28 Novembre


SERIE D

In Serie D è una domenica che va in archivio con risultati positivi per Sona Calcio e Ambrosiana, mentre Caldiero Terme e San Martino Speme si devono leccare le ferite. Partendo dal girone B, i rossoblù di Filippo Damini conquistano un punto d'oro sul campo della capolista Arconatese e riscattano il passo falso di domenica scorsa contro il Caravaggio portando a casa un punto che al triplice fischio finale vale come una vittoria. Il Sona Calcio spaventa l'Arconatese e chiude il primo tempo in vantaggio con la rete di Simeoni; nella ripresa la compagine milanese pareggia e il risultato non cambierà più fino alla fine. In classifica, il Sona Calcio si gode il settimo posto con venti punti. Nel girone C, il cambio di guida tecnica dà la scossa sperata in casa Ambrosiana che porta via tre punti dall'infuocato campo del Delta Porto Tolle e a far gioire il neo mister Paolo Sammarco ci pensa Giordano. E' la seconda vittoria stagionale per i rossoneri che dopo tante sconfitte, tornano ad alzare le mani al cielo. Tonfo casalingo per il Caldiero Terme che cade contro il Cartigliano e paga le fatiche di coppa. Illude Burato, poi salgono in cattedra i vicentini che segnano tre reti e i termali di Tommaso Checchi alzano bandiera bianca. Altro ko per il San Martino Speme, che cadono in trasferta contro il Levico Terme: per la formazione di Alberto Baù è la terza sconfitta consecutiva, ma nulla è compromesso. 

ECCELLENZA 

In Eccellenza, è un Villafranca sempre più inarrestabile: nella trasferta contro il Team Santa Lucia Golosine basta una rete di Marchetti e la decima vittoria in altrettante partite va in cassaforte. Dietro i castellani di Paolo Corghi, non molla il Montecchio Maggiore che fa suo il derby contro la Virtus Cornedo. Arriva il pronto riscatto per il Vigasio che dopo lo scivolone di Montorio, si rialza e fa sua la gara contro il Calcio Mozzecane: per Manuel Spinale è una vera e propria boccata d'ossigeno. Rallenta la Belfiorese che si deve accontentare di un punto contro il Pescantina Settimo che pareggia per la seconda domenica consecutiva. E' un debutto amaro per Matteo Fattori sulla panchina del Garda, sconfitto dal Calcio Schio in una gara dove erano in palio punti davvero pesanti; il Valgatara si concede il bis e dopo il poker al Garda, si ripete segnando altri quattro gol, questa volta al Cologna Veneta e se mister Jody Ferrari può sorridere non si può dire altrettanto per Luca Cortellazzi che avrebbe voluto ottenere un altro risultato positivo dopo i tre punti conquistati in rimonta contro il Team Santa Lucia Golosine. Buon pareggio per il Montorio che acciuffa un punto sul campo del Mestrinorubano dopo essere stato sotto di due gol. 

PROMOZIONE

In Promozione nel girone A non arrivano scossoni e si confermano in testa alla classifica sia Atletico Città di Cerea che Isola Rizza Roverchiara. I granata s'impongono nella tana della Virtus e vendicano l'eliminazione patita in Coppa Veneto proprio contro i rossoblù; gli isolani centrano la seconda vittoria interna dopo Oppeano e battono il Concordia. L'Albaronco impone il pari al Castelnuovo che non sa più vincere e viene agganciato al terzo posto dall'Oppeano che centra il colpaccio contro il San Giovanni Lupatoto: per Simone Marocchio è il primo boccone amaro dopo due successi di fila. Continua la risalita del Cadidavid che nella tana del Povegliano centra la terza vittoria consecutiva. Il Lugagnano batte in trasferta l'Aurora Cavalponica e riassapora la gioia dei tre punti che mancava da ottobre. Non delude il proprio pubblico l'Audace che rifila tre reti al Nogara, sempre più ultimo in fondo alla classifica. Nel girone B, è trasferta da dimenticare per l'Alba Borgo Roma, che contro il Montebello incassa la sesta sconfitta stagionale.   

PRIMA CATEGORIA

In Prima Categoria, nel girone A non cambia nulla con il Malcesine ancora primo, nonostante il pareggio interno contro un tenace Caselle. Vince il Pastrengo, che rifila quattro reti al Calcio Bussolengo e tre punti arrivano anche dal Pedemonte che supera nel derby il San Peretto alla seconda battuta d'arresto consecutiva. Sorridono Montebaldina Consolini e Alpo Club 98 che fanno la voce grossa in trasferta battendo rispettivamente Quaderni e Arbizzano; il Peschiera supera di misura il Parona mentre è rinviata Valpolicella-Atletico Vigasio. Nel girone B, arriva il secondo stop per il Castel d'Azzano, battuto dal Pozzo che conferma il buon momento. Guarda tutti dall'alto la Pro Sambonifacese, corsara sul campo dell'Olimpica Dossobuono e non delude il Valtramigna Calcio, che batte in rimonta il Real Grezzanalugo. Seconda vittoria consecutiva per lo Zevio che batte l'Illasi e davanti al proprio pubblico non delude nemmeno il Tregnago che piega il Bonaldo S. Stefano Academy. La Scaligera s'impone in trasferta contro l'Albaredocalcio mentre si dividono la posta con due gol a testa Bovolone e Olimpia Ponte Crencano. Nel girone C, il Valdalpone Roncà rifila tre reti alla Polisportiva Grisignano e riscatta il passo falso di Brendola; seconda battuta d'arresto per il San Giovanni Ilarione, che dopo Malo alza bandiera bianca contro il Valdagno. Nel girone E, non riesce al Bevilacqua l'impresa di fermare la Solesinese: la compagine padovana vince e mantiene la testa della classifica.

SECONDA CATEGORIA

In Seconda Categoria, nel girone A sono tre le partite non disputate: BureCorrubbio-Polisportiva La Vetta, Sant'Anna d'Alfaedo-Academy Pescantina Settimo e Team San Lorenzo-Gargagnago. Il Colà Villa dei Cedri crolla a Lazise e così sale in vetta la Polisportiva Albaré Consolini che centra il colpaccio contro il Calcio Calmasino; tra gli altri risultati, è strepitoso il Pieve San Floriano che rifila la manita sul campo del Valdadige. Nel girone B, il Dorial rifila cinque reti al San Marco e mantiene salda la vetta; vincono e provano a tenere il passo sia Avesa che Alpo Lepanto mentre tra gli altri risultati, brilla il Borgo Trento che cala il poker contro il Boys Buttapedra. Nel girone C, il Borgoprimomaggio continua la sua marcia trionfale e arrivano altri tre punti contro il Lions Casaleone; non deludono le dirette avversarie che vincono tutte: Aurora Marchesino in trasferta contro Noi La Sorgente, Gips Salizzole e Intrepida in casa rispettivamente contro Scaligera Sport Club e Nuova Cometa S. Maria. Nel girone D, il Bonavigo si accontenta di un punto a Lonigo e può gioire lo stesso grazie all'impresa del Porto che batte il Gazzolo. Nonostante le assenze, il Villa Bartolomea ritrova i tre punti e supera il Calcio Union Cus, mentre la sfida dei mister Rossignoli sorride ad Adriano del Gsp Vigo, vittorioso contro il Sule dell'ex Stefano che resta ultimo in classifica.                    

TERZA CATEGORIA

In Terza Categoria, nel girone A la capolista Baldo Junior Team riscatta il primo stop stagionale con il Caprino e piega di misura il Rosegaferro; il Rivoli batte il Calcio Bardolino e resta a meno sei lunghezze. Nel girone B, la Virtus Verona United impone il primo pareggio dopo nove vittorie consecutive alla Clivense; il Borgo San Pancrazio rifila sette reti al Pozzo e aggancia al secondo posto il Vestenanova che osservava il turno di riposo. Nel girone C, si mantengono in testa a pari punti Polisportiva Amatori Bonferraro e Castelbaldo 2021 con la prima che rifila tre reti al Castagnaro mentre la seconda centra il colpaccio contro la Reunion Sanguinetto.