Dickemann fa tirare un sospiro di sollievo al ChievoVerona


Semper 6- Subisce due reti senza alcuna colpa, per il resto praticamente spettatore. Dickemann (foto) 7,5- Oltre a controllare con autorità la propria fascia spinge con continuità poi scarica, dai venticinque metri, un fendente micidiale che porta al pareggio e sa tirare un sospiro di sollievo ai tifosi.  Rigione 5,5- Compartecipe con il compagno di reparto nel cattivo controllo di Marconi.  Cesar 5,5-Anche il capitano non esente da colpe in occasione del raddoppio, anche se cerca di dare esempio di combattività a tutto il reparto. Brivio 6,5- Gioca con assoluta tranquillità. Spinge senza sguarnire mai la sua zona. Segre 7,5- Una rete, che riapre la partita, un assist e un salvataggio miracoloso del portiere possono bastare per descrivere la sua gara. Ottimo. Bona la catena di destra con Dickemann. Esposito 6,5- Solito gioco di fioretto. Molto attento e preciso, forse dovrebbe aumentare un pò i giri. (Garritano 6,5- Argento vivo mette subito in difficoltà i toscani. Marcolini lo considera determinante quando entra a gara in corso.) Obi 7- Il nigeriano, se sta bene e non ha problemi muscolari, può fare la differenza in Serie B. Gioca quasi l’intera gara a buoni ritmi con grande aggressività e determinazione. (Pina Nunes – Pochi minuti per far rifiatare Obi.) Vignato 7- Cresce con il passare dei minuti. Meglio nella ripresa che nel primo tempo. Cerca anche la conclusione ma il tiro finisce alto.  Meggiorini 6- Gioca un tempo creando un paio di occasioni non sfruttata, tiro debole, la prima, grande parata del portiere, la seconda. Non rientra nella ripresa per una botta ricevuta sul finire del tempo.(Rodriguez 6- Entra a inizio ripresa e mette  subito in campo grinta e fisicità, ma i difensori ribattono colpo su colpo, comunque un discreto tempo.)  Djordjevic 6- Questa volta non trova la porta ma non fa passare sonni tranquilli al suo controllore.