Domenica 24 Febbraio, data da ricordare per Riccardo De Pizzol (San Zeno)


Domenica 24 Febbraio. Una data che Riccardo De Pizzol, capitano e "anima" del San Zeno ricorderà a lungo. Nella sfida contro la Montebaldina Consolini, terminata in parità con il risultato di 1-1, torna in campo dopo l'infortunio che l'aveva tenuto fuori per diverso tempo. 

Si era infortunato lo scorso 4 Novembre, durante l'incontro contro il Real Grezzana Lugo (2-2 il risultato finale) e aveva subito la rottura parziale del crociato anteriore.

De Pizzol manifesta tutta la sua gioia su Facebook, dove dichiara come molti lo invitavano a smettere e che gli conveniva fare l'allenatore o il dirigente; invece dopo ore trascorse tra palestre e terapie, eccolo di nuovo in campo.

Il capitano è ora pronto più che mai a sostenere i suoi compagni in queste sette giornate che mancano alla fine del campionato e cercare di portare il San Zeno, nell'anno del centenario, a quel piazzamento che vale l'accesso ai play off.