Due righe su: Albaredo-Bovolone 2-0


 

Ha vinto la squadra più determinata. Ha vinto l’Albaredo di mister Fiorenzo Bognin che ha superato il Bovolone di mister Nicola Manara alla prima sconfitta stagionale. Davvero buono l’approccio alla partita dei padroni di casa che per tutto il primo tempo hanno schiacciato il Bovolone nella loro metacampo. Al 9’ Nicola Cicolin appostato sul secondo palo, riceve palla direttamente dal corner e con un diagonale realizza il vantaggio dell’Albaredo. Poco dopo un gran tiro di Edoardo Zamperlini si spegne rasoterra sul fondo sfiorando il palo.Nicola Cicolin e Cristian Rogano (Albaredo)Nicola Cicolin e Cristian Rogano (Albaredo)

Il Bovolone tenta una timida reazione e al 14 Favalli in scivolata non arriva alla deviazione in rete da pochi passi. Sarà l’unica occasione creata dal Bovolone nel primo tempo; poche le palle giocabili dal tandem d’attacco Pasquali-Favalli. L’Albaredo va ancora al tiro con Zamperlini al 35’ senza inquadrare la porta. Al 40’ una punizione battuta da Tamburini impatta sulla barriera.Marvin Favalli (Bovolone)Marvin Favalli (Bovolone)

Nel secondo tempo mister Nicola Manara sostituisce da subito Mustafa con Saggioro. Il Bovolone sembra più determinato e la partita ora è più godibile. Al 2’ una conclusione rasoterra di Marvin Favalli è parata da Tadiello. Al 9’ ci prova Visentini con un tiro da fuori area che, smorzato da un difensore è facile preda di Tadiello. Al 14’ un calcio di punizione di Rogano è parato da Fazion in due tempi. Al 27’ ci prova ancora Favalli con un colpo di testa che esce a lato di poco. Al 30’ mischia in area del Bovolone con un batti e ribatti, l’ultimo su tiro di Zanchi, sempre murati dalla difesa rossoblù. Al 33’ Pasquali si esibisce in una pregevole girata al volo con palla che sorvola la traversa.Mister Fiorenzo Bognin ()Albaredo)Mister Fiorenzo Bognin ()Albaredo)

Al 42’ viene premiata la caparbietà di Cristian Rogano; l’ex punta dell’Oppeano ruba una palla vagante al limite dell’area, se l’aggiusta spostandosi lateralmente e calcia rasoterra sul secondo palo infilando il raddoppio per l’Albaredo. Nei minuti di recupero il secondo giallo costa l’espulsione a Francesco Magro uno dei pochi positivi visti all’opera nel Bovolone.

Mister Fiorenzo Bognin a fine gara: “Sono molto contento. Nonostante alcune assenze importanti (Ambrosi e Bertoldo su tutti), i ragazzi hanno risposto bene con determinazione”.Mister Nicola Manara (Bovolone)Mister Nicola Manara (Bovolone) Rabbuiato il giovane mister Nicola Manara, indimenticato centrocampista del Sanguinetto: “Non ci siamo. Non mi è piaciuto l’approccio alla partita. Un passo indietro rispetto alle aspettative. Dobbiamo migliorare”.

Albaredo-Bovolone 2-0

Albaredo: Tadiello, Nicoletti, Rodella, Pasin, Piccoli, Martini, Franceschetti, Zanchi, Rogano, Cicolin, Zamperlini (38’st Trombin). All. Bognin.

Bovolone: Fazion, Mustafa (1’st Saggioro), Samrani (23’st Guarise), Gusella, Verjoni, Magro, Marangoni (27’st Baldo), Visentini (33’st Savoncelli), Favalli, Pasquali, Tamburini. All. Manara.

Arbitro: Andrea Battaglia di Vicenza.

Reti: 9’pt Cicolin, 42’st Rogano.