Due righe su: Albaredo-Pro Sambonifacese 0-1


 

Due righe su: Albaredo-Pro Sambonifacese 0-1

Un gol di Giovanni Righetti, complice una parata difettosa di Patrizio Beltrame, consegna la vittoria alla Pro Sambonifacese di mister Maurizio Battistella e proietta i rossoblù al comando della classifica seppur in compagnia di Valtramigna e Bevilacqua. La gara combattuta prevalentemente a centrocampo, è stata avara di conclusioni a rete da ambo le parti.Giovanni Righetti (Pro Sambonifacese)Giovanni Righetti (Pro Sambonifacese)

Dopo l’iniziale fase di studio, la prima occasione capita a Matteo Andriollo dell’Albaredo. La punta approfitta di un rimpallo che lo proietta solo in area. Tiro ad incrociare e superba parata di Alessio Tadiello classe 2002 che neutralizza. Risponde la Pro Sambonifacese con un’azione manovrata che produce il tiro di Sebastiano Gazzo, alto sopra la traversa. Al 32’ Eshon cade a contatto con un difensore in piena area; l’arbitro concede il fallo all’Albaredo. Al 38’ episodio sfortunato per i padroni di casa. Andrea Nicoletti tocca di mano in area e successivamente capitan Dario Maccachero scaraventa la palla in rete. L’arbitro non ha dubbi ed annulla per fallo di mano del compagno.Dario Maccachero (Albaredo)Dario Maccachero (Albaredo)

Al 41’ Alberto Creati finta il tiro su punizione dal limite; calcia invece a sorpresa Fernando Beltramo; il quasi omonimo Patrizio Beltrame para a terra. Al 45’ Jonathan Eshon entra in area e calcia rasoterra; Beltrame respinge con i piedi. Nella ripresa al 12’ è sempre l’attaccante di colore a rendersi pericoloso. Si libera abilmente di due avversari ed appoggia per il tiro di Gazzo, murato con bravura da Ferasin. Al 14’ sul versante opposto, Andriollo si gira bene in piena area, ma calcia sull’esterno della rete. Qualche minuto dopo, ci prova lo stesso Ferasin su azione d’angolo, ma il suo colpo di testa è preda di Tadiello.Davide Ferasin (Albaredo)Davide Ferasin (Albaredo)

Al 32 mister Adami, vista l'espulsione di Maccachero, sposta a centro area Rodella, ed inserisce a sinistra l’ex Perazzolo. Un minuto dopo Giovanni Righetti, entrato da poco, calcia da fuori area a fil di traversa. Beltrame para ma la palla gli sfugge e carambola in rete. È il gol partita. L’Albaredo accusa il colpo e la Pro Sambonifacese tenta il raddoppio. Lo scatenato Eshon entra in area e spara un bolide che s’infrange sul palo alla destra di Beltrame. L’Albaredo si spinge in avanti alla ricerca del pareggio. Al 39’ mischia in area della Pro Sambo, la palla esce e Nicoletti la calcia di prima intenzione, mandandola ad incocciare la traversa. Il risultato non cambia più e la Pro Sambo festeggia.mister Maurizio Battistella (Pro Sambonifacese)mister Maurizio Battistella (Pro Sambonifacese)

Mister Battistella, una vittoria importante su un campo difficile: “Loro sono stati bravi a chiudere tutti gli spazi; abbiamo avuto un pizzico di fortuna, il pareggio forse era il risultato più giusto. L’Albaredo esce dal campo incoraggiato dai propri sostenitori. Mister Adami dichiara: noi giochiamo per mantenere la categoria, loro hanno altre ambizioni. Abbiamo preparato la gara in un certo modo e per poco non siamo riusciti nell’intento di strappare almeno un punto agli avversari”.

Albaredo-Pro Sambonifacese 0-1

Albaredo: Beltrame, Nicoletti, Rodella, Cengia, Maccachero (32’ st Perazzolo), Ferasin, Cicolin, Battaglia (18’st Saghraoui), Giardino (15’st Tabarin), Prati, Andriollo. All. Adami.

Pro Sambonifacese: Tadiello, Ajeti, Moja (18’st Kuci), Tisato, Zaninello (22’ st Righetti), Dall’Omo, Beltramo, Creati, Gazzo (19’st Signorin), Masetto (38’st Malgarise), Eshon (34’st Castagnini). All. Battistella.

Arbitro: Saad Taouili di Vicenza.

Rete: 33’st Righetti.