Due righe su: Albaronco-Virtus 2-0 Coppa Veneto


Due righe su: Albaronco-Nogara 2-1 Coppa Veneto

L’occasione era buona per entrambe le squadre, per provare nuovi moduli di gioco e per testare alcuni giovani della rosa, in quanto sia l’Albaronco che il Nogara, non avevano più nulla da chiedere a questo turno di Coppa Veneto di Promozione. L’Albaronco, pur avendo agganciato l’Isola 1966 in vetta al girone, esce di scena per aver perso lo scontro diretto. Il Nogara chiude invece la classifica con un solo punto all’attivo. La gara, forse anche per questi motivi, è risultata gradevole agli occhi degli infreddoliti spettatori. Al primo minuto Imasuen Junior, un talentuoso nigeriano classe ’99, imbecca sulla destra Diego Grigoli, nuovo capitano del Nogara (in quanto lo storico Andrea Codognola, chiuderà la carriera nella Scaligera); Grigoli entra in area e sull’uscita del portiere calcia una staffilata rasoterra che passa fuori a fil di palo. 

Alessandro EliaAlessandro EliaNeanche a farlo apposta, alla prima offensiva l’Albaronco passa in vantaggio con un tiro incrociato di Nicolae Matei (ex Villafranca), ben imbeccato dal giovane Jason Saorin (cl. ‘2001). Il Nogara di mister Mauro Franzini non demorde ed al 33’ perviene al meritato pareggio; Imasuen, strepitosa la sua prestazione, calcia una bordata dalla lunga distanza che piega le mani al portiere Filippo Poggialini. Più lesto di tutti, Mattia Zaghini (cl. 2000) mette la palla in rete. Al 41 Filippo Targon guadagna una punizione al limite dell’area spostato sulla sinistra; batte Alessandro Elia indirizzando all’incrocio del primo palo, ma Cristian Chiper ci arriva.

Junior ImasuenJunior Imasuen
Nella ripresa entrambi gli allenatori usano i cambi a disposizione e provano a mischiare le carte in tavola. Al 16’ Alberto Formigoni effettua un bel cross per Andrea Isolani, appostato sul secondo palo. L’ex Casaleone mette la palla in rete ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al ’20 Elia lascia partire un gran tiro dalla distanza che esce di poco a lato alla sinistra di Chiper. Al 39’ il gol partita; Saorin scende sulla fascia sinistra e pesca appena dentro l’area Alessandro Elia; l’ex Villafranca di sinistro mette la palla sul secondo palo e, giustamente esulta abbracciato dai compagni.

Jason SaorinJason SaorinIl Nogara non ci sta! La sconfitta è immeritata ed allora tutti a cercare il pareggio fino alla fine, ma resta l’amaro in bocca, l’Albaronco vince la partita. Mister Antimo Iunco appare soddisfatto di quanto fatto vedere dai suoi ragazzi in campo; mister Mauro Franzini, molto serenamente precisa che almeno una rete annullata era a suo parere regolare, e che forse il pareggio i suoi ragazzi l’avrebbero meritato per l'impegno profuso sul terreno di gioco. Per il campionato, l’Albaronco dovrà vedersela domenica prossima con il Montorio in trasferta, mentre il Nogara giocherà contro l’atletico Città di Cerea, sempre in trasferta.