Due Righe su: CastelnuovoSandrà-Nogara 1-3


Due righe su: CastelnuovoSandrà-Nogara 1-3

Al Comunale di Castelnuovo del Garda, continua il momento negativo del CastelnuovoSandrà che perde in casa contro il Nogara di mister Walter Bampa. Davvero sfortunati i ragazzi di mister Andrea Danese che pure erano partiti molto bene. Al 6’ Leonardo Franchi scende sulla destra crossa al centro dove Mario Varriale indirizza a rete ma Poltronieri, con un volo plastico, sventa la minaccia. Al 15’ il CastenuovoSandrà passa in vantaggio: Andrea Mileto sottomisura, sfrutta il traversone di Franchi e mette la palla in rete. Il Nogara col passare dei minuti prende le misure agli avversari ed al 28’ Grigoli penetra in area palla al piede e poi ci pensa il portiere Luca Bongiovanni ad anticipare Badalotti in agguato. Spinge ora il Nogara: un calcio di punizione di Marco Garutti, colpisce la barriera e termina in corner; poi dalla bandierina un batti e ribatti finché la palla esce fuori dall’area sui piedi di Junior Imasuen il cui tiro in porta tocca terra ed è bravissimo Bongiovanni a sventare la minaccia. Christopher Negrini (Nogara)Christopher Negrini (Nogara)

Poco dopo non trova fortuna un tiro di Negrini, murato dalla difesa. Nel secondo tempo partono ancora molto bene i padroni di casa. Al 4’ Franchi (buona la sua gara, al pari di Varriale), in proiezione offensiva calcia un gran tiro che Poltronieri neutralizza in tuffo con palla in angolo. Al 9’ il Nogara ha sui piedi di Grigoli la palla del pareggio, ma l’attaccante dopo aver vinto di forza un paio di contrasti, si presenta solo in area ma calcia fuori a fil di palo. Il Castelnuovo ora gioca di rimessa. Andrea Mileto (CastelnuovoSandrà)Andrea Mileto (CastelnuovoSandrà)

Al 14’ grazie ad una rapida ripartenza, Tomelleri cerca il tiro a giro mancando il bersaglio. Poco dopo ancora una ripartenza con penetrazione in area di più giocatori, poi tiro a botta sicura di Mileto che il difensore nogarese Bazzani respinge sulla linea di porta. Al 27’ il Nogara guadagna un calcio di punizione dal limite per un fallo commesso su Alberto Formigoni; capitan Christopher Negrini con una pennellata mette la palla sotto l’incrocio dei pali. Si riporta in avanti CastenuovoSandrà; al 34’ Filippo Tomelleri calcia alto da buona posizione, poi in mischia la palla colpisce la traversa e quindi un difensore del Nogara (Palvarini?) salva sulla linea di porta. Andrea Badalotti e Diego Grigoli (Nogara)Andrea Badalotti e Diego Grigoli (Nogara)

Non è finita! Al 45’ Formigoni guadagna un altro calcio di punizione dal limite dell’area, stavolta spostati sulla sinistra. Sulla palla va il centravanti Andrea Badalotti che calcia di potenza; la palla buca la barriera e s’insacca in rete. Il CaltelnuovoSandrà non ci sta e si riversa in avanti con la forza della disperazione, mentre mister Bampa raccomanda ai suoi di tener duro. Al 48’ Formigoni penetra in area; i compagni gli gridano di tener palla e lui li accontenta. Esce dall’area poi rientra, salta l’uomo e l’appoggia su Diego Grigoli il quale finta il tiro e poi mette la palla in rete. Ora il Nogara può festeggiare. Mister Walter Bampa: “volevamo fortemente questa vittoria; i ragazzi ci hanno creduto fino all’ultimo istante. Con un po’ di fortuna l’abbiamo portata a casa”.

Mastica amaro mister Andrea Danese: “è dall’inizio del campionato che non gira dal verso giusto; riceviamo i complimenti dagli avversari di turno ma la classifica piange. Una traversa e due salvataggi sulla linea di porta, non sono valsi nemmeno per un pareggio”. Andrea Danese (CastelnuovoSandrà)Andrea Danese (CastelnuovoSandrà)

CastelnuovoSandrà-Nogara 1-3

Castelnuovosandrà: Bongiovanni, Franchi, Pavoni, Varriale, Perina, Zocca, Tomelleri (42’st Rossi), Ceschi (28’st Pavoletti), Mileto, Cailotto, Pietropoli (40’st Cuomo). All. Danese.

Nogara: Poltronieri, Zaghini (18’st Manattini), Bazzani, Negrini, Palvarini (36’ st Parolin), Isolani, Grigoli, Imasuen, Badalotti, Garutti (43’st Rossi), Formigoni. All. Bampa.

 

 

 

 

 

 Arbitro: Luka Meta di Vicenza. Assistenti: 1° Nicola Giancristofaro di Verona, 2° Girolamo Mangano di Verona.

 

 

 

 

Reti: 15’pt Mileto (C), 27’st Negrini (N), 45’st Badalotti (N), 48’st Grigoli.