ART Breaking NEWS

E’ il gigante kosovaro Amir Rrahmani, il primo pilastro della nuova difesa dell’Hellas Verona


Il venticinquenne kosovaro, ma con nazionalità albanese, Amir Rrahmani è il primo acquisto dell’Hellas. Il giocatore, (192 cm per 83 kg) fortemente voluto da Juric, nato a Pristina, ha iniziato a giocare nel Drenica, prima nelle giovanili poi nel campionato del Kossovo. Disputa in totale quaranta partite con una rete. Passa poi, per due anni, al Partizani Tirana, dove gioca cinquantanove gare con tre reti. Approda quindi nel campionato croato prima allo Spalato, una rete in quarantuno partite, poi, per una stagionee (2016/17), alla Lok Zagabria con un goal in ventotto presenza per passere infine, dal 2017, alla Dinamo Zagabria con la quale scende in campo quaranta volte segnando quattro reti. Ha giocato prima nelle nazionali giovanili albanesi (under 19 e 21) due reti con tredici presenze quindi nella nazionale maggiore una rete in due gare per passare poi, nel 2016, al riconoscimento della Fifa, nella nazionale kosovara dove va a segno quattro volte su ventitré gare disputate. Da quest’anno è il capitano della stessa nazionale. Il giocatore, che ha superato le visite mediche al Centro Don Calabria, arriva all’Hellas Verona, dalla Dinamo Zagabria, a titolo definitivo con un contratto fino al 30 giugno 2023