E' già falsa partenza per la Serie D


I casi di positività al Covid-19 si stanno ripercuotendo sul nostro calcio dilettantistico e, a differenza dei professionisti, sono le squadre stesse a pagarne le conseguenze e non il singolo giocatore che va in quarantena.

Così la nuova stagione in Serie D parte già con delle defezioni e la prima giornata del campionato in programma questa domenica è già caratterizzata da alcuni rinvii. Il girone B, dove è stato inserito il Sona Calcio e formato da compagini lombarde, sono stati rinviati tre incontri al prossimo 7 Ottobre: si tratta di Brusaporto--Sporting Francia Corta, Seregno-Scanzorosciate e Villa Valle-Virtus CiseranoBergamo.

Non si giocherà un incontro nemmeno nel girone C, il raggruppamento trentino-friulano dove fanno parte anche Ambrosiana e Caldiero Terme:  è stato rinviato, infatti, al prossimo 15 Ottobre Virtus Bolzano-Luparense.

Spostando l'attenzione sulle nostre formazioni veronesi, il Sona Calcio debutterà sul campo bresciano del Breno che in settimana è stato sconfitto in Coppa Italia dal Padova; Ambrosiana e Caldiero Terme affronteranno in casa rispettivamente Trento e Arzignano Val Chiampo.