E' Hervin Ongenda, il primo acquisto del ChievoVerona che, da oggi, viaggia in Mitsubishi


E’ il franco congolese Hervin Ongenda il primo acquisto del mercato invernale del ChievoVerona. L’attaccante ventiquattrenne, nato a Parigi, è cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Paris Saint-Germain per debuttare, appena diciottenne, in prima squadra. Sei sono le sue presenze in campo nel campionato 2013/14. Dopo essere stato in prestito al Bastia, sempre in Ligue 1, per una stagione, torna a Parigi, dove rimane due campionati con una rete in cinque gare. Nelle due stagioni successive gioca prima in Olanda con il Pec Zwollw e quindi in Spagna con il Real Murcia. Nel 2018 approda in Romania nel Botosani, dove rimane fino alla fine dello scorso anno giocando cinquantatré partite e mettendo a segno sei reti. Arriva al ChievoVerona a titolo definitivo con contratto fino al 30 giugno ma con opzione di ulteriori due anni. Il ChievoVerona annuncia che la Mitsubishi Motors sarà il First Partner della squadra. Alla presentazione il Presidente Luca Campedelli ha rilevato come la società si senta orgogliosa della partnership con la Mitsubishi, azienda automobilistica fra le più importanti del mondo mentre, Giuseppe Lovascio, Direttore Generale di Mitsubishi Italia, ha dichiarato che la scelta di sostenere il ChievoVerona nasce non solo dalla volontà di rafforzare il legame dell’azienda automobilistica con lo sport ma rappresenta il primo ingresso ufficiale nel mondo del  calcio.