E' successo dalla Serie D alla Terza Categoria dopo gare 06 Ottobre


SERIE D

Villafranca e Legnago Salus: sono loro le protagoniste della settima giornata in Serie D. Per entrambe era importante vincere per diversi motivi: i castellani di mister Artioli dovevano riscattare le ultime due sconfitte contro Mestre e Vigasio ed è arrivata una vittoria convincente;  i biancazzurri dovevano sfatare il tabù Sandrini e finalmente, dopo tre pareggi consecutivi, contro il Tamai sono arrivati i primi tre punti casalinghi. Il Caldiero Terme pareggia in extremis contro l'Este: la sconfitta per i termali sarebbe stata immeritata e a far tirare un sospiro di sollievo a mister Soave ci pensa l'onnipresente Zerbato. Un brodino per l'Ambrosiana che strappa un punto dal campo del Campodarsego: fondamentale per i rossoneri era tornare a far punti dopo tre sconfitte consecutive e così è stato. Le noti dolenti arrivano dal Vigasio, che esce con le ossa rotte dal campo della Luparense che sale al secondo posto: per mister Andrea Orecchia è la prima sconfitta da quando ha rilevato in panchina Mario Colantoni. Nelle altre gare, il Cartigliano vince in rimonta sul San Luigi e conserva il primo posto mentre il Cjarlins Muzane è l'unica a vincere in trasferta, 1-2 sul campo dell'Adria nell'anticipo del sabato. Mercoledì tornerà in campo il Villafranca per i sedicesimi di Coppa Italia e sarà ancora sfida contro l'Union Feltre, ma si giocherà in terra bellunese. Nel prossimo turno di campionato, l'Ambrosiana sfiderà in casa il Belluno e davanti al proprio pubblico giocherà anche il Vigasio che cercherà il pronto riscatto contro il Mestre. Trasferte insidiose per Legnago, Villafranca e Caldiero Terme, che affronteranno rispettivamente Delta Porto Tolle, Montebelluna e Union Feltre.        

ECCELLENZA

Solo il Team Santa Lucia Golosine non partecipa ad una domenica tutto sommato positiva per le formazioni veronesi con i ragazzi di Andrea Scardoni che alzano bandiera bianca contro il Montecchio Maggiore. Continua l'ascesa del Sona Calcio che centra il secondo successo di fila e vola al secondo posto in classifica. San Martino Speme, Belfiorese e Garda fanno la voce grossa in trasferta e s'impongono rispettivamente contro Abano, Cerealdocks Camisano e Pozzonovo. Il Valgatara strappa un punto nella trasferta contro l'Albignasego e decisivo ancora una volta è bomber Marchesini. Nelle altre due gare, il Giorgione cala il poker contro il Borgoricco ed è da solo in testa alla classifica; si dividono la posta Castelbaldo Masi e Arcella. Nel prossimo turno, spicca il derby Sona Calcio-Team S. Lucia Golosine e sarà una sfida dal sapore particolare per l'attuale tecnico del Sona Calcio Giuseppe Brentegani.

PROMOZIONE

In una giornata caratterizzata da cinque gare terminate in parità, brilla il Montorio che rifila una manita al Nogara e si conferma leader nel campionato di Promozione. Nelle prime posizioni, si confermano anche Cologna Veneta e Pescantina Settimo: i gialloblù di bomber Sinigaglia e compagni riscattano il ko contro la Polisportiva Virtus e affondano il Sitland Rivereel di Peter Taccardi mentre i ragazzi di Gianni Canovo centrano la terza vittoria di fila contro l'Oppeano. Un po' di delusione nelle sfide di cartello: arrivano pareggi senza reti nelle sfide Aurora Cavalponica-Albaronco e Atletico Città di Cerea-Mozzecane. L'Isola Rizza va due volte in vantaggio, ma il San Giovanni Lupatoto recupera e porta via un punto. Non arrivano vincitori nemmeno nelle sfide Polisportiva Virtus-Castelnuovosandrà e Povegliano-Badia Polesine.

PRIMA CATEGORIA

Nel girone A, un altro segnale di crescita arriva dalla Montebaldina Consolini, che dopo aver battuto il San Zeno nel recupero, impone il secondo pareggio stagionale all'Alba Borgo Roma: i giallorossi conservano tuttavia il comando. Nei piani alti della classifica, sono in quattro ad approfittare del passo falso del San Peretto, sconfitto in casa nel primo storico derby contro l'Arbizzano, partendo dal Lugagnano che batte in casa il Caselle, proseguendo con San Zeno e Valpolicella che superano rispettivamente Pedemonte e Quaderni e concludendo con il Cadidavid che s'impone nella tana del Concordia. Non è un bel momento per il Malcesine, che dopo un incoraggiante avvio, continua a perdere colpi e nella sfida contro il Real Grezzanalugo arriva un brutto ko mentre termina in parità Olimpica Dossobuono-Croz Zai. Nel girone B, non riesce al Casaleone l'impresa di fermare la corsa della capolista Sovizzo con il team vicentino che vince di misura e prova la fuga. La Scaligera riscatta la sconfitta di Bovolone e supera di misura il San Giovanni Ilarione; il Tregnago cala il poker contro il Pozzo,unico ancora senza punti. Debutta con un pareggio Fiorenzo Bognin sulla panchina della Pro San Bonifacio, termina 1-1 la sfida contro il Valtramigna Cazzano. Primo punto stagionale per il Castel d'Azzano che pareggia contro il Bovolone; non arrivano gol nelle sfide Illasi-Zevio e Valdalpone Roncà-Real San Zeno mentre l'Audace perde in trasferta contro il Chiampo.

SECONDA CATEGORIA

In Seconda Categoria, nel girone A torna a correre il Peschiera che rifila tre reti al Gargagnago; dietro non molla il Pastrengo che gioca a tennis contro il Pieve San Floriano e si conferma il Bussolengo vittorioso contro il Valdadige. Nel girone B, il solo Olimpia Ponte Crencano guarda tutti dall'alto grazie al successo di misura ottenuto contro il Boys Buttapedra; il Pizzoletta tiene il passo con il rotondo successo ai danni dell'Alpo Lepanto, mentre il Borgoprimomaggio si deve accontentare di un punto contro l'Alpo Club 98. Nel girone C, la Provese si aggiudica il derby contro il Locara; la Sambonifacese coglie il suo primo successo stagionale battendo l'Altavilla; buon punto per il Borgo Soave nella tana della corazzata Union Sportiva Alte Ceccato mentre il Real Monteforte affonda sotto i colpi del Montecchio San Pietro. Nel girone D, il Bevilacqua continua la sua marcia trionfale e contro il Gsp Vigo arriva la quinta vittoria in altrettante gare. Il Giovane Santo Stefano infligge il primo ko stagionale all'Aurora Marchesino mentre vincono in trasferta sia Atletico Vigasio che Albaredo.

TERZA CATEGORIA

In Terza Categoria, nel girone A vince e si conferma a punteggio pieno il Borgo San Pancrazio che batte in casa il Bnc Noi  mentre il San Marco infligge il primo ko stagionale al Corbiolo; resta imbattuto l'Ausonia Sona United, che pareggia contro il Rivoli mentre vincono con punteggi sonori sia Calcio Bardolino che Team San Lorenzo. Nel girone B, il Venera rallenta la corsa del Porto Legnago che tuttavia resiste in testa alla classifica in coabitazione però con il Gazzolo, che centra il colpaccio contro la Sampietrina. Primo successo stagionale per la Bonarubiana, mentre il Sule supera al termine di una gara avvincente il Villa Bartolomea.