E' successo dalla Serie D alla Terza Categoria dopo le gare di domenica 07 Novembre


SERIE D

Solo l'Ambrosiana non partecipa alla festa delle veronesi di Serie D tutte vittoriose. E' la settima sconfitta stagionale per i valpolicellesi che perdono 0-2 sul campo della Montebelluna e restano nei bassifondi della classifica. Rimanendo nel girone C di Serie D, il Caldiero Terme ritrova il successo imponendosi 3-0 in terra padovana contro l'Este e a far felice mister Chiecchi ci pensano Filiciotto, Zerbato e Peli. Tre punti fondamentali per il San Martino Speme che supera di misura il Delta Porto Tolle con il gol partita firmato da Irprati e per i nerazzurri è una vera e propria boccata d'ossigeno dopo quattro sconfitte consecutive. Nelle altre partite, il Cjarlins Muzane impone il pareggio alla capolista Arzignano Val Chiampo che ora vede ridursi ad una sola lunghezza il vantaggio nei confronti dell'Union Clodiense Chioggia, vittoriosa di misura contro il Dolomiti Bellunesi mentre scivola al terzo posto la Luparense, sconfitta dall'Adriese. Nel girone B, il Sona Calcio batte il Villa Valle e per i rossoblù continua il momento positivo con il sesto risultato utile: il gol vittoria lo firma Di Nardo su rigore e per lui è il settimo centro stagionale. Nelle altre partite, rallenta il Desenzano Calvina che non va oltre il pareggio contro il Breno e perde il primato: a guidare la classifica ora è l'Arconatese, vittoriosa contro lo Sporting Franciacorta mentre il Sona Calcio è quarto in coabitazione con Casatese e Folgore Caratese a meno tre lunghezze dalla vetta.

ECCELLENZA

Archiviata l'amara sconfitta e la conseguente eliminazione in Coppa Italia contro il Montecchio Maggiore, il Villafranca torna a correre in campionato. Nella sfida interna contro il Valgatara, i blaugrana di Paolo Corghi non deludono e centrano la settima vittoria in altrettante partite. Dietro il Villafranca, si riscatta anche il Vigasio che segna tre reti alla Belfiorese: i biancazzurri di Manuel Spinale dividono il secondo posto con il Montecchio Maggiore che fa sua la trasferta con il Garda. Tra le veronesi, sorride il Pescantina Settimo con la compagine di mister Orfei che batte la Virtus Cornedo e tre punti pesantissimi arrivano anche dal Calcio Mozzecane in trasferta contro il Montorio. Piange la classifica per Cologna Veneta e Team Santa Lucia Golosine: nelle sfide interne contro Mestrinorubano e Calcio Schio era importante vincere, ma alla fine sono le avversarie ad esultare al triplice fischio finale.

PROMOZIONE

Chi sperava in una fuga, è rimasto deluso. Nel girone A, la settima giornata di campionato lascia tutto come prima: vincono e si confermano al primo posto appaiate a pari punti Atletico Città di Cerea, Isola Rizza Roverchiara e Castelnuovo. I granata di Claudio Berlini, unici a giocare in casa, battono il Concordia; Bonfigli e compagni s'impongono in trasferta sul campo dell'Oppeano e lontano dalle mura amiche fanno festa anche gli isolani di Andrea Corrent che lasciano nei bassifondi il Nogara. Non deludono il proprio pubblico Audace e Cadidavid che con il minimo sforzo superano rispettivamente Aurora Cavalponica e Lugagnano; brilla il Povegliano che dopo i tre punti ottenuti contro l'Audace, centra la sua seconda vittoria consecutiva sul campo del San Giovanni Lupatoto e la Polisportiva Virtus fa la voce grossa nella tana dell'Albaronco.  Nel girone B, l'Alba Borgo Roma rimonta due gol di svantaggio all'Union La Rocca Altavilla e porta a casa un punto prezioso.

PRIMA CATEGORIA

Nel girone A, si conferma il San Peretto che supera l'ostacolo Arbizzano e rafforza la vetta. Il Pastrengo sbatte sul muro eretto dal Pedemonte e alla fine si deve accontentare di un punto e ora divide il secondo posto con il Malcesine che piega il Quaderni. Successi casalinghi per Alpo Club 98 e Atletico Vigasio,  che battono rispettivamente Parona e Montebaldina Consolini. Il Valpolicella fa la voce grossa contro il Calcio Bussolengo; non mancano le emozioni tra Caselle e Peschiera e ne esce un pareggio con due gol a testa. Nel girone B, il fattore campo è assente e sono cinque le vittorie esterne. Il Castel d'Azzano detta la legge del più forte contro l'Olimpia Ponte Crencano e si conferma in testa; dietro non molla la Pro Sambonifacese, che s'impone di misura sul campo del Real Grezzanalugo. Esultano Valtramigna Cazzano e Tregnago con Turozzi e compagni vittoriosi ad Albaredo mentre ai gialloblù di Antonio Sorgente basta una rete per aver ragione della Scaligera. E' un debutto amaro per Salvatore Mantovani sulla panchina dell'Illasi e a fa festa è il Pozzo che segna tre reti. Si dividono la posta Bonaldo S. Stefano Academy e Zevio, termina in parità pure Bovolone-Olimpica Dossobuono. Nel girone C risultati a due facce per le veronesi:fa festa il Valdalpone Roncà che segna tre reti sul campo del Valli mentre è una domenica amara per il San Giovanni Ilarione, sconfitto dall'Arcugnano che rifila quattro reti. Nel girone E, sorride il Bevilacqua che batte in casa il Granzette e si mantiene nei piani alti della classifica.

SECONDA CATEGORIA

Nel girone A il derby di Pescantina sorride all'Ausonia Sona United: l'Academy Pescantina Settimo mantiene il primato, ma ora deve fare i conti con Polisportiva Albaré Consolini e Team San Lorenzo, vittoriose nelle sfide contro Sant'Anna d'Alfaedo e BureCorrubbio che sono ad una sola lunghezza di ritardo. Nel girone B, è il Dorial la nuova capolista grazie alla vittoria contro il Cadore e alla domenica non brillante di Avesa e Alpo Lepanto che non vanno oltre il pari nelle sfide contro Gabetti Valeggio e San Marco. Nel girone C, il Borgoprimomaggio s'impone di misura a Raldon e conferma il primo posto; l'Aurora Marchesino batte in trasferta l'Ares Calcio Verona e sale al secondo posto; successi a suon di gol per Venera e Boys Gazzo. Nel girone D, il Bonavigo supera l'ostacolo Gsp Vigo e tiene saldo il primo posto; non molla il Gazzolo che infligge al Villa Bartolomea la prima sconfitta stagionale. Brilla il Porto, che centra il colpaccio sul campo del Real Monteforte.

TERZA CATEGORIA

Nel girone A continua la marcia trionfale del Baldo Junior Team che imita il Villafranca in Eccellenza e contro il Rivoli centra la settima vittoria in altrettante gare portando a sette i punti di vantaggio sul Rosegaferro che contro la Fumanese si deve accontentare di un punto. Nel girone C, la Polisportiva Amatori Bonferraro vince di misura contro la Sambonifacese e tiene a distanza sia Reunion Sanguinetto che Castelbaldo Masi, entrambe comunque vittoriose nelle sfide contro Nova Gens e Megliadino San Vitale.