E' successo nei gironi B e C della Serie D. Pareggia il Sona Calcio.


 

Nel girone B di Serie D si è disputata questa domenica la 12^giornata di campionato. Continua la striscia positiva del Sona Calcio, che in attesa del debutto ufficiale di Maicon, pareggia 1-1 in casa contro lo Scanzorosciate. Le reti arrivano tutte nel primo tempo: vantaggio della compagine bergamasca alla mezz'ora con Zambelli, pareggio dei rossoneri di mister Marco Tommasoni con Marchesini (nella foto) nel primo minuto di recupero. In attesa del posticipo Crema-Sporting Franciacorta, si porta provvisoriamente in testa alla classifica il Seregno che centra il colpaccio contro il Real Calepina e nei quartieri alti della classifica, si mantiene la Casatese che con quattro gol s'impone sul campo della Vis Nova Giussano. Lontano dalle mura amiche vincono anche Desenzano Calvina, Virtus Ciseranobergamo e Brusaporto, rispettivamente contro Caravaggio, Ponte San Pietro e Tritium. Primo successo in campionato per il Breno che piega in casa il Villa Valle e abbandona l'ultimo posto della classifica; termina con due reti a testa la sfida Nibionnogiono-Fanflulla.   

Nel girone C, la 14^giornata si è completata, si fa per dire, con altri tre incontri, dopo gli anticipi giocati sabato caratterizzati dalle importanti vittorie di Mestre e Ambrosiana e dal mezzo passo falso del Trento. Sono stati rinviati per Covid altri tre incontri e così alla lista dei recuperi si aggiungono  Caldiero Terme-Union Clodiensechioggia, Campodarsego-Este e Cjarlins Muzane-Este. Tornando alle gare giocate questa domenica, non sono mancate le emozioni nella sfida Manzanese-Union San Giorgio Sedico terminata con un pirotecnico pareggio per 4-4 con tanti rimpianti per la squadra friulana che pensava di aver già vinto e tanta gioia per i bellunesi per aver acciuffato un punto in extremis.  Si spartiscono la posta Cartigliano e Belluno, 1-1 il risultato finale con entrambi i gol nel secondo tempo mentre una sfortunata autorete condanna l'Adriese, battuto in casa dall'Union Feltre. In una classifica, dove pesano per molte squadre le partite da recuperare, guidano a pari punti Manzanese e Mestre con 24 punti, inseguite da Belluno 23 e Trento 22 mentre restano fanalini di coda Chions e Campodarsego, quest'ultima con addirittura sei gare in meno.