Eccellente prestazione di squadra ma la difesa è superba


Silvestri 7,5– Superba prestazione dell’estremo scaligero. Se la fortuna aiuta gli audaci, lui se la merita con due interventi, soprattutto quello all’ultimo giro di orologio, salva risultato.  Rrahmani  7,5 – Gli attaccanti laziali cercano d’impensierirlo mai lui va per la sua strada, ancora una volta i palloni alti sono tutti suoi. Mette la museruola, più volte, al pericolo Immobile. Gunter 7- Mezzo punto in meno per lo spavento, in pieno recupero, quando lascia un pallone a Silvestri non accorgendosi che Milinkovic-Savic è dietro di lui. Comunque ottima prestazione, una delle migliori dell'anno. Kumbulla 7,5 – Ottima prova anche per Max che, seppur subito ammonito, una volta presa la misura, diventa insuperabile. Nel primo tempo riesce anche a sganciarsi.  Faraoni 6,5- Costretto più sulla difensiva che in fase d’attacco per bloccare le incursioni degli esterni di casa. Non preciso in un paio di passaggi. Pessina 7- Quanto gioco fa l’ex Atalanta. Nel primo tempo sfiora il vantaggio su pennellata di Veloso. Pur non ricuperando palloni alla Amrabat si dimostra validissimo in ogni zona del campo il Mister lo metta. Veloso 7- Le giocate di classe non gli mancano. Serve un assist straordinario per Pessina ma il portiere fa il miracolo. Non determinate, come altre volte, sulle palle inattive. Lazovic 6,5- E’ come sempre dirompente quando attacca, ma aveva di fronte un altro centometrista come Lazzari quindi è  limitato. Scaglia un proiettile che Strakosha salva in due tempi.  Zaccagni 7 – Altra super prestazione. Ingaggia una guerra personale con Milikonvic-Savic e, pur in inferiorità fisica, vince il confronto. Suoi gli assist prima per Verre, che sfiora il palo, poi per Borini, che chiama al miracolo il portiere. Verre 6,5- Fa gran movimento creando disorientamenti fra i difensori. Prima di uscire sfiora la rete con un gran tiro a giro. (Eysseric 6- Debutto per l’ex fiorentino che deve abituarsi ai ritmi e all’intensità di questa squadra.) Borini 6,5- Nel finale ha la palla match ma super Strakoshia gli nega la gioia. Nel primo tempo arretra e aiuta tutti. (Dawidowicz s.v.- Pochi minuti per alzare la diga davanti a Silvestri.)