Esonerato Brendolan: la Pro Sanbonifacio a Fiorenzo Bognin


Dopo quattro giornate di campionato, salta la prima panchina nel girone B di Prima Categoria e a cambiare è la Pro San Bonifacio che occupa il terzultimo posto in classifica; finora ha raccolto solo tre punti frutto di tre pareggi e domenica scorsa ha perso contro il Sovizzo.

La società ha sollevato dall'incarico Gianfranco Brendolan e in merito dichiara il ds Massimo Franchetto: "Finora la squadra non si sta esprimendo al meglio e i risultati non sono incoraggianti. Abbiamo una buona rosa e mi stupisce che occupiamo le ultime posizioni. Non abbiamo nulla con il tecnico Brendolan che comunque ringraziamo per il lavoro svolto con grande dedizione e professionalità ma vogliamo dare una svolta a questo campionato".

La Pro San Bonifacio ha affidato la guida della squadra a Fiorenzo Bognin, tecnico d'esperienza che, nonostante sia arrivato secondo nella graduatoria dei play off dietro l'Atletico Città di Cerea, non è stato confermato nel Montebello e sarà già in panchina nella prossima sfida contro il Valtramigna Cazzano.

Tanta amarezza nelle parole di Gianfranco Brendolan che afferma: "Sono molto dispiaciuto, anche perché secondo me la società ha avuto troppa fretta e non ha avuto pazienza. Siamo solo all'inizio e in fondo abbiamo perso solo una partita: era solo questione di tempo e il potenziale della squadra sarebbe venuto fuori".