Esultano Virtus e Legnago Salus.


Esultano le veronesi di Serie C nell'undicesima giornata di Serie C. Dopo aver conquistato la prima vittoria stagionale mercoledì contro il Seregno, la Virtus si ripete in casa e con lo stesso punteggio, 2-1 il risultato finale, batte il Fiorenzuola ed è un segnale forte che il periodo grigio sembra un lontano ricordo.

Al Gavagnin Nocini, i rossoblù chiudono la gara praticamente in quattro minuti a cavallo tra il 24' e il 28'. E' ancora Pittarello (nella foto) protagonista: si procura e trasforma il rigore del vantaggio; il raddoppio porta la firma di Marchi e sul 2-0 si chiude il primo tempo. Nella ripresa, il Fiorenzuola prova a reagire ma la Virtus non si fa sorprendere se non nel recupero quando subisce il gol di Oneto.

Al "Mario Sandrini" sorride il Legnago Salus, che nella sua seconda partita interna consecutiva batte 1-0 il Trento e riscatta il ko di mercoledì contro la Pro Patria. Il gol vittoria arriva al tramonto del primo tempo con una bellissima conclusione a fil di palo di Ricciardi. Nella ripresa, i biancazzurri di Giovanni Colella non corrono particolari rischi e i tre punti vanno in cassaforte.

Nelle altre partite, il Sudtirol batte in trasferta il Mantova e in attesa del posticipo del Padova che affronterà questo lunedì il Feralpisalò, si gode il primo posto; la sorpresa della giornata arriva dal Seregno che fa la voce grossa contro l'Albinoleffe.