FESTA DEL RISO CO’ LE NOSE, A NOGARA RITORNA LA MANIFESTAZIONE CHE UNISCE TIPICITÀ E TRADIZIONE



L’iniziativa si terrà nel parco di Villa Raimondi dal 27 agosto al 19 settembre nel rispetto delle norme di sicurezza. Necessaria la prenotazione

Verona, 26 agosto 2021 - Al via a Nogara da 27 agosto al 19 settembre la tradizionale Festa del riso co’ le nose, giunta alla 35ma edizione. La manifestazione, che si svolge nel parco di Villa Raimondi, è stata presentata ieri al Mercato al Coperto di Campagna Amica Verona da Flavio Pasini, Sindaco di Nogara, Massimo Andreoli Presidente Nogara Eventi e da Franca Castellani, Vicepresidente di Coldiretti e Presidente del Consorzio Veronatura che gestisce i mercati a km zero di Campagna Amica - Coldiretti Verona.

Il taglio del nastro sarà sabato 27 alle 19.30 alla presenza delle Autorità locali con la benedizione del Parroco, don Giovanni Morandini. Ospite dell’inaugurazione sarà l’ex calciatore Roberto Bettega. A seguire si svolgerà un concerto con le artiste locali Luisa Malaspina e Ilaria Visentini assieme agli studenti della scuola di canto dB sounds & music e MMI Mantova.

La Festa, organizzata da Nogara Eventi in collaborazione con il Comune e con il patrocinio di Provincia e Coldiretti Verona, si svolgerà anche quest’anno in forma ridotta, a causa delle normative anti Covid-19 ma prolungata di un fine settimana rispetto alla durata consueta.

Nel fare gli onori di casa, Franca Castellani ha sottolineato il significato di questa iniziativa che rappresenta una «forma di ripartenza per le persone e le attività commerciali». «Siamo orgogliosi – ha detto - che la presentazione sia avvenuta al Mercato al Coperto, in centro città, luogo delle eccellenze agroalimentari veronesi ma anche a disposizione dei cittadini per iniziative che fanno conoscere il territorio scaligero ricco di tradizioni e prodotti unici».

«Abbiamo predisposto un piano per la sicurezza sanitaria molto rigoroso», ha spiegato Massimo Andreoli, presidente dell’associazione che cura la 35esima edizione, «tutti coloro che accederanno alla rassegna saranno registrati e dovranno indossare la mascherina tranne quando saranno seduti a tavola. Per ridurre al minimo i rischi da contagio abbiamo pensato anche a un servizio al tavolo in modo che nessuno si debba alzare per andare a prendere da mangiare o da bere. All’interno della tensostruttura dobbiamo ospitare al massimo 170 commensali e 30 persone dell’organizzazione».

All’ingresso della manifestazione sarà misurata la temperatura a ciascun visitatore e sarà controllato il Green Pass.

Il 16 settembre alle 19,30 è organizzata da Coldiretti Verona una tavola rotonda dal titolo «L’agricoltura del futuro. Prepariamoci alle nuove sfide». Interverranno dopo i saluti del Sindaco Pasini, Daniele Salvagno, presidente di Coldiretti Verona; Marco Poltronieri, assessore all’agricoltura del Comune di Nogara; Michele Marani, direttore del Codive e Simone Costantini, tecnico agronomo. Moderatrice sarà Franca Castellani.

Il programma festa prevede ogni sera alle 21.30 intrattenimenti, tra cui «Nogara’s Got Talent» (4 e 11 settembre) e lo spettacolo di cabaret «Drag Queens».
Le cucine saranno gestite alternativamente da Risottomania nelle date 27,28 e 29 agosto – 3,4 e 5 settembre e dagli Alpini il 10, 11 e 12 settembre – 17,18 e 19 Settembre.

Il menù di tutte le serate e dei pranzi delle domeniche prevede come piatto principe il tradizionale risotto co’ le nose oltre altre pietanze della tradizione veronese quali il risotto alla nogarese.

Per accedere alla festa è obbligatorio prenotare telefonicamente oppure inviare un messaggio WhatsApp al numero 3357627252 per consentire a Nogara Eventi di coordinare le presenze del pubblico ed evitare assembramenti.